Boccia Panini Euro 2016, la mitica rovesciata di Parola, simbolo delle figurine

Boccia Panini Euro 2016, sarà il candidato presidente a Confindustria Vincenzo Boccia a stampare gli album delle figurine per il prossimo torneo continentale.

In attesa di svelare domani il programma per l’eventuale elezione in Confindustria, Vincenzo Boccia può rallegrarsi con il bilancio 2015 della sua società, la Arti Grafiche Boccia di Salerno. E con un colpo che permetterà alla sua società di stampare per conto di Panini gli album di figurine per i Campionati europei di calcio che si disputeranno quest’estate in Francia. È quanto scrive oggi il quotidiano Mf-Milano Finanza spiegando che toccherà proprio alla società salernitana stampare gli album di figurine della kermesse europeo.

Il quotidiano milanese spiega che l’industriale campano in questi giorni è protagonista con il bolognese Alberto Vacchi del testa a testa da cui uscirà il nuovo presidente di Viale dell’Astronomia e proprio domani i due candidati presenteranno i rispettivi programmi per la loro gestione dell’associazione degli industriali italiani. Nel frattempo però Boccia può godersi i risultati 2015 della sua azienda (di cui è anche amministratore delegato) e i primi dati del 2016.

Entrando nel dettaglio bisogna sottolineare che, secondo quanto MF-Milano Finanza ha potuto verificare, Arti Grafiche Boccia ha chiuso il 2015 con un fatturato di oltre 40 milioni. Un dato in leggera salita nei confronti dell’esercizio precedente. In crescita anche l’Ebitda che è passato da 4,9 a 5,1 milioni. Sempre nel 2015 l’azienda, che esporta il 35% della propria produzione, ha visto inoltre la posizione finanziaria netta migliorare del 4,6% passando da 24,7 a 23,5 milioni mentre il livello occupazionale è cresciuto di circa il 10% in virtù di 25 assunzioni a tempo indeterminato.

Boccia Panini Euro 2016, figurine fiore all’occhiello

Il 2016 intanto è iniziato con l’appalto per la stampa per conto di Panini di diversi milioni di copie degli album per gli Europei di calcio (in varie lingue e per numerosi Paesi europei). Si tratta della maggiore competizione calcistica in programma quest’anno e sicuramente l’appalto per questa stampa rappresenta un atout notevole per il bilancio di quest’anno insieme con la commessa per la stampa della rivista Nordic Living per l’editore svedese Bonnier Printing.

Boccia Panini Euro 2016, l'album di figurine per il torneo
Boccia Panini Euro 2016, l’album di figurine per il torneo

In questo quadro bisogna sottolineare che nel 2015 la società, di cui Vincenzo Boccia ha il 99,7%, ha effettuato importanti investimenti in macchinari e anche che nel corso dello scorso esercizio Arti Grafiche Boccia ha consolidato la propria quota di mercato e migliorato gli indicatori economici. Non a caso nei prossimi mesi è prevista la creazione degli uffici esteri di Norimberga (Germania) e di Beirut (Libano) e l’implementazione della presenza nel Regno Unito.

Sempre quest’anno, inoltre, è previsto il lancio di una piattaforma business to consumer, che permetterà a ogni utente, con modalità molto semplici, di realizzare un giornale, ad esempio per il proprio compleanno, matrimonio, per un anniversario o un evento di qualsiasi genere, con propri testi, foto e interamente personalizzabile. Nell’ambito di questa iniziativa, che rappresenta una vera e propria start-up interna l’azienda inizierà a operare anche nel mercato business-to-consumer. Il giornale che ciascuno potrà realizzare (da 8 fino a 96 pagine) con una tiratura minima di 100 copie, sarà direttamente consegnato all’indirizzo dell’utente.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here