Nuovo logo Premier League, ecco lo stemma del campionato inglese

Nuovo logo Premier League, scompare lo sponsor dallo stemma del campionato inglese. A partire dalla stagione 2016/17, dopo 23 anni, nessun azienda ha legato il proprio nome al torneo calcistico più ricco al mondo.

Da quando è nata, infatti, la Premier League ha sempre avuto uno sponsor, ad eccezione della prima stagione (1992/93): dal 1993 al 2001 è stato il turno di Carling, seguita da Barclaycard (2001/2004) e, infine, da Barclays (dal 2004 fino a oggi).

Dalla prossima stagione, però, niente più sponsor: le trattative di rinnovo con Barclays è saltata per questioni di prezzo (la Football Association riceveva 40 milioni di sterline l’anno ma ne voleva almeno 60 nel nuovo contratto), così dal 2016/17 non ci sarà nessun azienda ad accompagnare il campionato inglese.

Nuovo logo Premier League, la versione 2016/17

Nuovo logo Premier League, i nuovi stemmi dal 2016/17
Nuovo logo Premier League, i nuovi stemmi dal 2016/17

Quattro versioni, con diversi colori, per una versione più moderna e più vicina ai grandi marchi sportivi come NBA e NFL, senza sponsor ma comunque capaci di farsi conoscere ed essere riconoscibili in tutto il mondo. «Dalla prossima stagione ci allontaniamo dalle sponsorizzazioni e il torneo sarà conosciuto solamente come Premier League, una decisione che ci ha dato l’opportunità di considerare come vogliamo presentarci come organizzazione e come campionato», ha dichiarato Richard Masters, amministratore delegato della Premier League.

Nuovo logo Premier League, un esempio di applicazione dello stemma
Nuovo logo Premier League, un esempio di applicazione dello stemma

«Siamo molto soddisfatti per il risultato: un’idendità visiva che è rilevante – ha concluso Masters -, moderna a flessibile e che ci aiuterà a celebrare tutto quello che rende grande la Premier League».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here