Home Notizie Le statistiche sportive di Deltatre valgono 150 milioni

Le statistiche sportive di Deltatre valgono 150 milioni

E’ rally di Borsa per Mediacontech, la ex Euphon impegnata in un percorso di risanamento finanziario che nel 2016 dovrebbe arrivare alla sua fase conclusiva. Nelle ultime cinque sedute a Piazza Affari le azioni del gruppo hanno subito una violenta accelerazione guadagnando l’80% e passando da 0,67 euro a oltre 1,2 euro (+18% oggi).

Nel portafoglio di Mediacontech figura tra le altre la Deltatre, una societa’ torinese specializzata nell’information technology per i media e in particolare per lo sport fornendo grafici e statistiche sul calcio e altri eventi per le emittenti tv.

Le migliori offerte fin qui arrivate, in base alle indiscrezioni, valorizzerebbero la societa’ intorno ai 150 milioni. Mediacontech controlla il 51% di Deltatre e ha a bilancio la quota a 46 milioni.

Il balzo e’ avvenuto con scambi dal controvalore contenuto in termini assoluti se e’ vero che sono passati di mano sia ieri sia oggi meno di 200mila pezzi e quindi circa l’1% del capitale sociale.

L’attenzione degli operatori e’ stata favorita dall’avanzamento della procedura di vendita della controllata Deltatre che, in base agli accordi con il ceto bancario, Mediacontech deve completare entro la fine del 2016 per rientrare dalla propria esposizione debitoria (a settembre la posizione finanziaria netta di gruppo era negativa per 37 milioni circa).

In attesa delle offerte vincolanti attese per fine marzo, secondo quanto ricostruito da Radiocor, sono stati selezionati sette pretendenti tutti di respiro internazionale: gli americani Wme Img e Bruin Sports, i cinesi di Oceans Marketing e di Lander Sports Development oltre a Chime Communications sostenuta dal fondo Providence. In corsa ci sono anche la svizzera Sportradar e l’associazione di gruppi televisivi europei European Broadcasting Union con il marchio Eurovision, di cui fa parte anche Rai.