Adidas e la federazione tedesca sono in procinto di firmare il più importante contratto di sponsorizzazione calcistica della storia.

Prima di Euro 2016 dovrebbe arrivare la firma per un contratto fino al 2028 (la prossima scadenza è il 2018) con il quale la casa tedesca sosterrà la Germania con 800 milioni di euro, ovvero 80 milioni all’anno. A Euro2016, peraltro, Adidas sarà la casa con più nazionali sponsorizzate come evidenziato nei mesi scorsi da calcioefinanza.it.

Quelli che vengono girati alle federazioni per sponsorizzare i team nazionali sono sponsor fondamentali per la vita delle federazioni stesse, ed in particolare per finanziare i centri di formazione territoriali per i giovani giocatori. Un modello sul quale la Germania fa scuola da almeno un decennio.

Sponsor tecnici nazionali Euro 2016
Sponsor tecnici nazionali Euro 2016, Adidas davanti a Nike a Puma

A rivelare l’intesa imminente Adidas-Germania è il sito di informazione specializzata Mopo.de.

L’accordo sarebbe il miglior contratto firmato da una squadra nazionale con uno sponsor tecnico, superiore di oltre 30 milioni di euro all’anno all’intesa Francia – Nike (stando ai dati di Footyheadlines).

Attualmente quello francese è il contratto più oneroso (42,6 milioni di euro fino al 2018) davanti all’Inghilterra-Nike con 34,5 milioni di euro sempre fino al 2018 e al Brasile (sempre Nike: 30,7M – 2018).

L’attuale accordo con la Germania vale 25 milioni di euro all’anno: meglio dei tedeschi anche la Spagna la cui intesa con la stessa Adidas non ha un valore certo (e scade nel 2026).

L’Italia ha invece firmato con Puma per 18M di euro l’anno fino al 2022: il nostro è il contratto più oneroso firmato da una concorrente delle due maggiori case di abbigliamento sportivo.

 

La federcalcio tedesca attraverso Ralf Koettker ha precisato di voler dare massima trasparenza all’accordo con Adidas confermando quindi indirettamente le indiscrezioni che indicano per la fine di marzo l’ufficialità dell’affare.