Ricavi da sponsor del calcio europeo: nell’oligarchia europea l’italia rimane la Cenerentola. Una vera e propria oligarchia domina il calcio europeo. Secondo l’UEFA, le 696 società di calcio che concorrono ai livelli alti delle 54 federazioni affiliate di ricavo hanno generato 15,9 miliardi di euro durante la stagione 2013/14.

Nei cinque anni che sono trascorsi dalla stagione 2008/09, i ricavi sono aumentati del 36%. I più significativi aumenti delle entrate in termini assoluti a livello europeo si verificano in due aree: commerciali e sponsorizzazione e diritti tv. Entrambi hanno registrato una crescita di circa il 45% nei cinque anni analizzati.

Tra Manchester United FC, FC Bayern Monaco, il Paris Saint-Germain FC, FC Barcelona e Real Madrid CF accumulare il 24% del mercato europeo in termini di vendite e ricavi di sponsorizzazione 2013/14.

I cinque maggiori campionati: Premier League, Ligue 1, Bundesliga, Serie A e Laliga rappresentano due terzi del reddito d’impresa e la sponsorizzazione del totale europeo. Infatti, solo Inghilterra e Germania rappresentano il 57% del totale complessivo di questi cinque campionati e quasi il 40% della torta commerciale e la sponsorizzazione globale europea, dice il rapporto KPMG.

Ciò che maggiormente deve preoccupare in Italia è che la Serie A è il campionato minore tra i “Big Five”, in termini di entrate commerciali e di sponsorizzazione, ottenendo un totale di 407 milioni di euro nella stagione 2013/14.

Un chiaro esempio di questa polarizzazione è ciò che accade in Premier League, dove cinque club: Manchester United FC, Manchester City FC, Chelsea FC, Liverpool FC e Arsenal FC per un totale di oltre 100 milioni di euro di entrate commerciali e sponsorizzazioni, e rappresentano oltre il 50% del totale per il campionato.

Il caso del Manchester United FC è significativo: con un fatturato commerciale di circa 226 milioni di euro, genera il 21% del totale della Premier League. E’ il club che ha meglio monetizzato la propria immagine di marca con endorsement che sono l’invidia dell’Europa in particolare da Adidas e Chevrolet.

Un caso simile è quello della Germania. Le entrate commerciali e di sponsorizzazione del Bayern Monaco sono stimati in 292 milioni di euro nel 2014, che rappresentano quasi un terzo del reddito d’affari complessivo della Bundesliga. Dal 2009, i ricavi commerciali del club sono aumentati del 83%. Borussia Dortmund (140 milioni di euro) e Schalke 04 (110 milioni di euro) hanno guadagnato circa due o tre volte meno del Bayern Monaco in questa categoria di reddito.

In Francia leader assoluto è il PSG con 328 miloni di euro.

La Liga è dominata, come previsto, dal Real Madrid CF e FC Barcelona, che insieme rappresentano circa il 90% del reddito d’impresa totale e la sponsorizzazione.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here