Milan, maglia Milan 2016 2017

Maglia Milan 2016 2017. Anche se mancano ancora diversi mesi alla fine dell’attuale stagione, i principali club sono già al lavoro per definire, in collaborazione con il rispettivo sponsor tecnico, le divise da gioco in vista del 2016-2017. Tra questi c’è il Milan, che secondo quanto fa sapere il sito specializzato footyheadlines.com, avrebbe pensato a un nuovo stile per le strisce rossonere pur senza attuare un drastico cambio di rotta rispetto al passato.

La novità principale riguarda il ritorno sulla maglia da gioco del simbolo originale del Milan dopo due anni con la Croce di San Giorgio, scelta per ricordare la città di Milano, sul petto. Una scelta che potrà fare certamente felici i tifosi più tradizionalisti dopo che la scorsa estate erano giunte alcune critiche per la decisione di inserire il logo di Casa Milan sulla maglia da trasferta bianca.

Milan, maglia Milan 2016 2017Nella parte bassa della maglia, invece, possiamo ritrovare uno stile sfumato per le strisce che si ispira al fuoco del Diavolo, ma che sembra ricordare anche lo stile tipico del Duomo di Milano. Le maniche saranno invece nere con un bordo rosso. Il colletto sarà completamente nero.

Milan, maglia Milan 2016 2017Un cambiamento viene attuato poi anche nellla collocazione del simbolo di Adidas, ormai da tempo legata al club rossonero: le tre strisce, infatti, non saranno più posizionate sulle spalle e sulle maniche ma lateralmente, e saranno colorate di grigio.

Al momento non sono ancora conferme anticipazioni ufficiali da parte della società di via Aldo Rossi (con ogni probabilità si attenderà ancora qualche mese), ma il sito è sempre particolarmente aggiornato su un tema che fa discutere molti appassionati indipendentemente dai colori del tifo. Quasi certamente la formazione di Mihajlovic, come già accaduto negli anni passati, scenderà in campo con la nuova maglia 2016-2017 già in una delle ultime gare di questa stagione per poterla mostrare ai tifosi, mentre per poterla acquistare sarà necessario attendere la prossima estate.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here