Maglia Lazio Giubileo. La Lazio ha deciso di rendere omaggio a un evento che a breve verrà ospitato nella capitale e che coinvolgerà milioni di persone nel mondo, il Giubileo. Proprio per questo il presidente Claudio Lotito è al lavoro per mettere in atto un’idea molto particolare che è stata subito accolta in modo positivo dall’ambiente biancoceleste: indossare una maglia con il logo della manifestazione, magari già dalla partita contro la Juventus in programma venerdì 4 dicembre.

Il progetto prevede di indossare una patch che sarà applicata sulla manica delle divise da gioco con il logo dell’Anno Santo che prenderà ufficialmente il via l’8 dicembre. L’idea è nata quasi per caso, ma al patron laziale è piaciuta in modo particolare e lil reparto marketing sarebbe già al lavoro per realizzarlo, anche se si attendono ancora conferme ufficiali da parte della società. Il club capitolino sta quindi studiando i dettagli con la Macron e con Lega Serie A, ma l’obiettivo è di averla pronta già per la prossima gara di campionato, pur sapendo che si tratta quasi di una corsa contro il tempo.

Non si tratta comunque di un’iniziativa del tutto inedita per il club biancoceleste. Nella stagione 2000/2001, infatti, quando a dirigere la Lazio c’era ancora il presidente Sergio Cragnotti, sempre in occasione del Giubileo, la formazione capitolina era scesa in campo con una maglia per celebrare il centenario del club (festeggiato il 9 gennaio 2000) e un logo per ricordare l’evento religioso. Era il 14 ottobre 2000 quando all’Olimpico era in programma la sfida casalinga contro il Perugia. Quella volta la patch per celebrare l’anno santo portò fortuna alla squadra laziale, che vinse 3-0 grazie ai gol di Crespo, Mihajlovic e Inzaghi. Accadrà la stessa cosa anche con la formazione bianconera decisa a presentarsi all’Olimpico per centrare i tre punti e proseguire la risalita in classifica?