Il Barcellona continua a crescere nell’ambito dei social media, un settore ormai sempre più strategico per un club che vuole mantenere il contatto costante con i propri tifosi, e ha deciso così di aprire un account su Snapchat, un’applicazione gratuita che fornisce la possibilità agli utenti di condividere i contenuti multimediali con altri per un periodo di tempo stabilito. I tifosi della formazione blaugrana possono ora seguire sul web un resoconto ufficiale sulla vita del club – chiamato FCBSnap – e ricevere video e immagini aggiornate che offrono un punto di vista diverso, uno sguardo all’interno di quello che accade alla squadra blaugrana ogni giorno.

Snapchat può anche essere utilizzato anche per lavorare con eventi live, offrendo agli utenti l’opportunità di creare contenuti durante le partite.

L’account Snapchat del Barcellona è stato lanciato poco prima del primo Clasico della stagione 2015/2016 in cui i blaugrana hanno trionfato segnando bene quattro reti ai “rivali del Real Madrid. La scelta di presentarlo agli appassionati proprio in occasione di un evento così importante è la dimostrazione di quanto la società catalana creda sia importante svilupparsi anche attraverso i social media.

Snapchat è il quindicesimo social network dove il Barcellona sceglie di essere presente. Gli altri sono: Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Google+, YouTube, Dailymotion, Vine, Periscope, Line, Sina Weibo, Tencent Weibo, WECH and Blackberry Messenger. Questo modo di agire finora si è dimostrato particolarmente vincente: il Barcellona, infatti, sui social media continua a battere record e ha già superato i 219 milioni di seguaci complessivi, più di tutte le altre società calcistiche europee e le formazioni americane.

Il Clasico a sorpresa si è rivelato quindi un evento particolarmente seguito non solo da parte di chi ha voluto guardarlo davanti alla Tv, ma anche per quanto riguarda proprio l’utilizzo dei social network come canale di comunicazione. Anche il Real Madrid, infatti, ha girato in quell’occasione la sua prima storia ufficiale su Snapchat. Lo storytelling è stato composto ai vari “snaps” caricati dai fan intorno e dentro lo stadio e poi montati dal club e condivisi a tutti i tifosi dei blancos e non solo. Ogni giorno i “blancos” offriranno su Snapchat un resoconto dell’allenamento e della partita come se ci si trovasse direttamente sul posto.