Il Leicester City, guidato da Claudio Ranieri e fino a questo momento primo a sorpresa in Premier League, ha firmato una partnership con la piattaforma online di football fantasy Oulala. Grazie all’accordo raggiunto il gioco online diventa Fantasy Football partner ufficiale del club inglese.

Il contratto prevede che il brand, che sta raccogliendo consensi tra gli appassionati di calcio e di giochi online in gran parte d’Europa, possa essere ospitato all’interno dell’impianto in occasione delle gare casalinghe disputate dal Leicester City. Il marchio Oulala comparirà inoltre anche sui programmi dei match del giorno e sui canali digitali del club, uno strumento ormai indispensabile per restare a contatto con i tifosi. Da quanto trapela, l’accordo prevederebbe una versione del sito di Daily Fantasy Football fatta su misura per la squadra in questione.

Ian Flanagan, direttore commerciale del club, ha così voluto sottolineare la soddisfazione per questa nuova partnership raggiunta dalla società inglese: “Siamo contenti ed entusiasti di essere nuovo partner di Oulala, un accordo che ci permetterà di portare qui a Leicester City e ai nostri sostenitori un nuovo modo di giocare online”.

Non poteva mancare un commento sulla nuova partnership anche da parte di Valéry Bollier, CEO di Oulala Games: “Oulala è molto orgogliosa di essere partner di una società così organizzata ed importante, prevediamo una grande crescita ed un continuo sviluppo in questo campo”.

L’idea di stabilire una partnership con Oulala è nata in seguito alla sfida del weekend scorso contro il Newcastle United quando i supporters del Leicester hanno potuto sfidare tutti i players del mondo con la possibilità di vincere soldi per le loro line up.

Il Fantasy football darà ai tifosi la possibilità di giocare su una versione particolare del sito e brandizzata con i colori del Leicester – ha aggiunto Flanagan –  questa partnership aggiunge valore alle nostre attività e aiuterà allo sviluppo di questi giochi molto forti negli States e in altri Stati dando l’occasione ai giocatori di prendere parte alla LCFC experience”.