partnership Volkswagen Uefa

Secondo quanto riferisce il settimanale tedesco “Bild am Sonntag”, i club che militano nella Bundesliga, Hannover, Schalke 04 e Werder Brema, oltre al Monaco 1860, che in questa stagione è invece nella Seconda Divisione tedesca, potrebbero subire problemi nel rapporto di sponsorizzazione con il gruppo Volkswagen. Il brand tedesco, infatti, starebbe pensando di tagliare i fondi da destinare per attività di sponsorizzazione. Si tratta di un’idea che starebbe maturando dopo che la casa automobilistica è stata coinvolta dallo scandalo emissioni.

La società tedesca ha comunque sottolineato che il calcio è stato finora un pilastro importante della strategia di sponsorizzazione che si sta portando avanti da qualche tempo e per questo l’intenzione è di portare avanti questa politica anche in futuro. “Non è stato comunque ancora deciso a quanto ammonterà il taglio delle sponsorizzazioni” – questo quanto riferito dalla società tramite una comunicazione inviata via posta elettronica la scorsa domenica.

Volkswagen, la società più importante per la produzione di automobili in tutta Europa, si trova però a vivere ormai da qualche tempo una situazione decisamente spiacevole e per alcuni versi inaspettata. Quello che sta accadendo, infatti, può essere considerata la più grande crisi mai vissuta nei 78 anni di storia aziendale dopo che nel mese di settembre ha ammesso di avere installato un software nei veicoli dotati di motore diesel che ha ingannato le autorità di regolamentazione degli Stati Uniti circa il vero livello delle emissioni tossiche. Il problema ha riguardato ben undici milioni di veicoli a livello globale, la maggior parte dei quali sono stati venduti proprio in Europa.

Solo lo scorso venerdì il gruppo tedesco ha comunicato ufficialmente che avrebbe tagliato 1 miliardo di euro dal piano di investimenti che era stato inizialmente predisposto per il prossimo anno, cifra che ammonta a circa 12 miliardi di euro per mmobili, impianti e macchinari, in diminuzione di circa l’8% rispetto al piano precedente che era pari a 13 miliardi. Gli analisti del settore automobilistico sottolineano che Volkswagen potrebbe trovarsi a pagare ben 35 milioni di euro per multe, cause legali e riadattamento dei veicoli.

Secondo quanto reso noto dalla testata tedesca, la casa automobilistica spende 1,5 milioni di euro a stagione per ognuna delle squadre con cui ha un rapporto di sponsorizzazione, ma ora questa cifra potrebbe subire un taglio drastico. Potrebbe però terminare anche il legame commerciale del valore di 5 milioni di euro l’anno con la squadra di hockey su ghiaccio  Grizzlys Wolfsburg.