Irlanda, rinnovata partnership da 8,9 mln con Tre fino al 2020. L’operatore di rete mobile Tre ha rinnovato il suo contratto di sponsorizzazione che gli permetterà di essere lo sponsor principale della Nazionale Irlandese grazie a un accordo pari a 8,9 milioni di euro. Grazie a questa partnership il famoso marchio di telefonia avrà la possibilità di mantenere il marchio nel giorno della partita e sulla divisa da gioco, oltre che sui biglietti e sulla pubblicità presente a bordo campo.

Inoltre, i clienti Tre avranno la possibilità di usufruire di promozioni speciali dedicate proprio ai sostenitori della Nazionale Irlandese.

Tre è uno degli sponsor della Federazione Irlandese dal 2010 e ha già dato un contributo di 11,8 milioni tenendo presente che l’accordo attuale è in scadenza nel 2016.

John Delaney, direttore generale della FAI, ha così voluto sottolineare l’importanza di questa collaborazione per entrambe le parti: “Questo accordo tra la Federazione Irlandese e la Tre andrà a coinvolgere tutte le nostre rappresentative nazionali e permetterà di continuare a costruire una partnership di sicuro successo sul piano commerciale e sportivo, oltre a poter essere un aiuto per salvaguardare il futuro del calcio irlandese partendo dalla base fino all’ambito internazionale”.

Grande soddisfazione e orgoglio è stato ovviamente espresso anche da parte dell’operatore di rete mobile: “Ben 1,1 milioni di persone erano sintonizzate in occasione della storia vittoria ottenuta dall’Irlanda sulla Germania nel mese di ottobre – ha detto l’amministratore delegato di Tre Robert Finnegan – Il calcio continua a essere lo sport più popolare nel Paese per la grande capacità che ha di coinvolgere tante persone”.

Il rinnovo del contratto sta a significare il coinvolgimento di Tre nel calcio irlandese e proseguirà fin dopo il torneo pan – continentale Uefa 2020 (in questa data nessuna delle Federazioni organizzatrici sarà qualificata di diritto, quindi tutte parteciperanno alle qualificazioni e ci saranno saranno 24 qualificate su 54 iscritte). In quell’occasione l’Aviva Stadium di Dublino avrà l’onore di ospitare tre partite della fase a gironi e una dei quarti di finale.

La Nazionale Irlandese scenderà in campo nello spareggio per la qualificazione a Euro 2016 venerdì contro la Bosia-Erzegovina, con la prima gara che si giocherà a Sarajevo, e lunedì a Dublino per il match di ritorno.