Barcellona e Movistar, un sodalizio commerciale iniziato solo pochi mesi fa e che ora, vuole iniziare ad ottenere i primi risultati. La partnership commerciale tra il Barcellona e la Movistar deriva principalmente da una sola parola: internazionalizzazione.

Entrambe le due aziende stanno portando avanti, con diverse strategie di marketing, la loro politica di internazionalizzazione, con l’unico scopo di conquistare ulteriori fette di mercato a discapito dei rispettivi competitor.

L’obiettivo di internazionalizzazione di Barcellona e Movistar è focalizzato principalmente in America Latina. Infatti, l’accordo siglato poco tempo fa aveva questa principale prerogativa ed ora, entrambe le aziende, hanno deciso di passare all’attacco con una nuova campagna pubblicitaria.

Il nuovo spot pubblicitario ideato dalla Movistar, #MovistarBarça4G, è stato lanciato sui vari social network solo due giorni fa ed i protagonisti sono Messi e Neymar. Il video è stato girato all’interno del centro sportivo del Barcellona. Nella pubblicità appare Messi che registra con un cellulare Neymar che balla. Quando però il brasiliano si rende conto di cosa sta accadendo è ormai troppo tardi, perché l’argentino ha già condiviso il video ai suoi compagni di squadra Bravo, Suarez e Mascherano.

Il nuovo spot pubblicitario #MovistarBarça4G è di giusto un minuto e venti secondi e cerca, tramite la partecipazione del calciatori del Barcellona, di mettere in evidenza la potenza della Movistar, in termini di tecnologia, e la goliardia e l’unità della squadra catalana.

Visto che il nuovo spot sarà fatto girare principalmente in America Latina, è normale la partecipazione di quei calciatori che rappresentano maggiormente Nazioni come Brasile, Argentina, Uruguay e Messico.

Dunque, il processo di internazionalizzazione e la conquista dell’America Latina, da parte del duo Barcellona – Movistar, è partito. Resta da capire quale sarà il reale impatto su brasiliani, argentini, messicani e uruguaiani ed in che modo, entrambe le aziende potranno beneficiare di tale spot.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here