La Alba Servizi Aerotrasporti, società del Gruppo Fininvest, in merito all’articolo che uscirà domani nel settimanale ‘l’Esperesso’, relativo ad una presunta perquisizione avvenuta pochi giorni fa a Milano da parte della Gdf, ha deciso di emettere un comunicato stampa: “In relazione all’articolo che comparirà sull’Espresso di domani e di cui è stata diffusa una anticipazione, Alba Servizi precisa quanto segue: la società è totalmente estranea ad ogni ipotesi di esportazione di valuta o di altra operazione irregolare, non è mai stata cliente della Tax&Finance, ha infine fornito abbondante documentazione a conferma di ciò”.
Una volta spiegata la propria estraneità al filone d’inchiesta che si occupa anche delle presunte irregolarità sui diritti tv del calcio, quello sul presunto riciclaggio con al centro la fiduciaria ‘Tax and Finance’, la Alba Servizi Aerotrasporti conclude il comunicato stampa dicendo: “Alba Servizi stigmatizza il fatto che ancora una volta, con insinuazioni e costruzioni giornalistiche faziose, si tenti di gettare grave discredito su società del gruppo Fininvest. I responsabili di tali comportamenti dovranno renderne conto nelle sedi più opportune”.