Bayern Monaco, Unicredit – Il gruppo Unicredit conferma la sua vocazione a investire in sponsorizzazioni sportive di altissimo livello per promuovere il proprio brand attraverso il calcio che conta. Dopo il rinnovo della partnership con la Uefa, che ha portato l’istituto guidato da Federico Ghizzoni ha diventare official bank della Champions League e dell’Europa League, la banca di Piazza Gae Aulenti, attraverso la controllata tedesca HypoVerinsbank (Hvb) ha confermato il proprio impegno come partner del Bayern Monaco.

Unicredit e il club presieduto da Karl-Heinz Rummenigge hanno rinnovato l’accordo in essere fino alla stagione 2021/22. I dettagli finanziari dell’accordo, che prevede il ruolo di Unicredit-Hvb come platinum partner del Bayern Monaco, non sono stati ufficializzati. Tuttavia, secondo il sito specializzato tedesco Sponsor.de, il valore della sponsorizzazione si aggirerebbe attorno ai 4,5 milioni di euro (5,15 milioni di dollari) a stagione.

La partnership tra HypoVereinsbank e il Bayern risale al 2003, prima dunque che la banca tedesca venisse incorporata in Unicredit (allora guidata da Alessandro Profumo) e in virtù dell’accordo appena siglato, la cui scadenza è fissata al 30 giugno 2022, è destinata ad avere una durata ventennale.

Oltre ad Unicredit, tra i platinum partner del Bayern Monaco figurano Paulaner, DHL, Gigaset, Lufthansa, SAP, Tipico and Yingli. La banca italiana è il secondo platinum partner ad aver rinnovato il proprio rapporto con il club bavarese per i prossimi anni. Nel luglio scorso era infatti arrivato il rinnovo da parte di Paulaner.