Il Barcellona è pronto a portare la richiesta di tesseramento del giocatore turco Arda Turan al Tribunale Arbitrale dello Sport, il Tas. Attualmente i blaugrana non possono tesserare il giocatore, ingaggiato dall’Atletico Madrid, fino a gennaio a causa del divieto imposto al club dalla Fifa per aver infranto le regole sul trasferimento dei minori.

Il club però vorrebbe anticipare i tempi: il grave infortunio al ginocchio di Rafinha del mese scorso ha spinto il Barcellona a chiedere alla Federcalcio spagnola prima e alla Fifa poi se era possibile sostituire il centrocampista brasiliano con Turan.

Le regole prevedono che in caso di emergenza, come appunto gli infortuni, i giocatori possono essere tesserati al di fuori delle finestre di trasferimento programmate. “L’ufficio legale ha confermato che la Fifa non ha risposto all’ultima richiesta presentata venerdì, la terza presentata dal club”, ha comunicato il Barça sul proprio sito ufficiale.

“Data la mancanza di una risposta, l’appello sarà presentato domani (16 ottobre, ndr) alla commissione di appello della Fifa, come precursore di un appello al Tas“, ha aggiunto il club nella nota ufficiale.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here