everton browser

Nei giorni scorsi l’Everton, club di Liverpool, è diventato il primo club inglese a offrire ai propri tifosi la possibilità di usare un browser brandizzato con lo stemma della squadra.

Per potere accedere all’uso di questo speciale browser, occorre avere fatto acquisti online di prodotti di aziende partner del club. Una volta eseguito l’acquisto, è dunque possibile usare il brand browser, sui dispositivi mobile e desktop.

A fornire il browser è la Premier Browser, “con la quale abbiamo trovato un accordo perfetto: non solo è incredibilmente facile da usare, ma si integra perfettamente con il portafoglio digitale e soprattutto rappresenta un nuovo modo di trovare fondi per sostenere la Everton Community”, spiega Scott McLeod, Head of content del club.

Premier Browser è parte del gruppp Data Gain e a livello tecnologico si appoggia a Microsoft Azure. L’applicazione è stata studiata in modo da incoraggiare ad aumentare il coinvolgimento dei fan con il club attraverso l’ambiente digitale e allo stesso tempo rappresenta un modo per il club di avere nuovi introiti e di aumentare la propria brand awareness con le società che si occupano di vendita al dettaglio online come Amazon.

L’importante, per il club, è avere i fan da “catturare” e tenere con sé a livello di marketing. Come? Rendendo contenuti come il browser come fossero un premio: più si acquista sul sito, più si ottengono punti che permettono di sbloccare contenuti come il browser stesso, o altre app o sconti sui biglietti. Una sfida ingaggiata da molte altre squadre di Premier: nei prossimi mesi, altre squadre inglesi adotteranno la app lanciata dall’Everton, per continuare a puntare su nuove strategie marketing nel digital.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here