“W lo sport”, l’iniziativa di BNL per finanziare la pratica sportiva in collaborazione con il CONI. BNL Gruppo BNP Paribas prosegue nello sviluppo di soluzioni per il quotidiano delle persone e lancia ‘Prestito BNL W lo Sport’ un prodotto, frutto della collaborazione con il Coni, per finanziare, in maniera sostenibile e a condizioni dedicate, le spese per l’accesso alla pratica sportiva o per l’acquisto di attrezzature da parte di tutti coloro che vivono lo sport come un elemento importante della propria vita: non solo atleti, ma anche giovani, famiglie e universitari o chi semplicemente pratica attività fisica nel tempo libero.

In Italia, oltre a 4,5 milioni di atleti tesserati, più di 18 milioni di persone si dedicano abitualmente alle attività sportive a livello amatoriale e 16 milioni svolgono comunque attività fisica (come nuoto, trekking o bici) nel tempo libero. Per il suo valore nella crescita fisica e psicologica della persona, la pratica sportiva è molto diffusa tra i giovani e risulta molto influente il ruolo della famiglia: se i genitori sono sedentari, solo 4 ragazzi su 10 praticano uno sport, mentre in quelle in cui i genitori sono sportivi il rapporto è di 8 su 10.

Per le famiglie, la pratica dello sport risulta impegnativa non solo in termini fisici ma anche in termini di tempo e di costi. Il ”Prestito BNL W lo Sport” nasce proprio per agevolare la diffusione e la pratica dello sport, nella convinzione che una società più sportiva è anche una società più sana. Il prestito viene incontro all’esigenza di distribuire sull’anno le spese che normalmente si concentrano in autunno e che potrebbero comportare difficoltà di budget. È possibile ottenere fino a 3mila euro ad un tasso fisso particolarmente vantaggioso (Taeg 3,97%), senza costi di istruttoria e rimborsabili in massimo 12 mesi: su 1000 euro, ad esempio, la rata mensile è di 85,10 euro e gli interessi totali sono 21,30 euro, su un prestito annuale.

Il ”Prestito BNL W lo Sport” è frutto della collaborazione con il Coni, con cui la Banca ha una consolidata relazione di oltre 70 anni, e che, da quest’anno, si è rafforzata ulteriormente con la partnership in occasione dei Giochi Olimpici del 2016 in Brasile. BNL e CONI condividono una storia fatta di avvenimenti epocali come le Olimpiadi di Roma del 1960 ed i Mondiali di Calcio ”Italia ’90”; iniziative uniche come la sponsorship per le Olimpiadi Invernali di Nagano del 1998 o il progetto ”BNL Cerchi e Stelle” a sostegno di cinque atlete azzurre (Erica Alfridi, Deborah Gelisio, Josefa Idem, Ylenia Scapin e Alessandra Sensini) alle Olimpiadi di Sydney 2000, per citare quelle più significative.

BNL inoltre è partner di 44 Federazioni Sportive e Banca del Comitato Italiano Paralimpico e delle principali Federazioni ad esso collegate. “In un mondo che cambia, il nostro Sport è rendere possibile il vostro” è la head della nuova campagna firmata dall’agenzia TBWA\Italia. La creatività punta ad evidenziare, attraverso immagini che coniugano sportività e quotidianità, l’attenzione alla diffusione della cultura e sportiva, ma anche la capacità della Banca di saper creare prodotti e servizi trasparenti, concreti e utili per realizzare i piccoli e grandi progetti di vita quotidiana delle persone.

‘BNL & CONI – alleniamo il domani” è, invece, il pay off della campagna: un ”bollino di qualità” che accompagnerà tutte le iniziative della partnership tra la Banca e il CONI. Il media mix è composto da una pianificazione su stampa nazionale e da affissioni su strada e in metropolitana a Roma e Milano e nelle agenzie BNL in tutta Italia, oltre alla presenza sui canali digitali e sui social della Banca e su Twitter con l’hashtag #alleniamoildomani.