Palermo, al suo secondo anno in Serie A, dopo la retrocessione in Serie B nella stagione 2012/2013, ha come obiettivo principale quello di conquistare una salvezza tranquilla. Il ruolino di marcia dopo le prime sei giornate dice, dodicesimo posto con 7 punti conquistati grazie a 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte.

A Palermo però la salvezza non è l’unica cosa a cui pensano. Da qualche giorno a questa parte è emerso il sostanziale interesse di celebrare la recente storia del club attraverso la creazione di figurine ufficiali dei rosanero. Infatti, da sabato 3 ottobre sarà in tutte le edicole di Palermo e dintorni la raccolta ufficiale delle figurine della società rosanero. L’iniziativa, pressoche’ unica e inedita, e’ realizzata su licenza dalla prestigiosa accoppiata editoriale Erredi-Galata.

La raccolta comprenderà tutti i giocatori della “rosa” attuale. Ad ogni calciatore sara’ dedicato il classico “mezzobusto”, una foto in azione, nonché le figurine relative alla maglia e all’autografo.

Sarà presente anche un’ampia rassegna dedicata alle piu’ spettacolari coreografie dei tifosi (“E’ qui la festa”). Inoltre una sezione riguardera’ interamente la Grande Storia rosanero.

Verranno ricordati i giocatori simbolo del passato e le tappe della grande epopea targata Zamparini, con le prestigiose vittorie ottenute in Italia e in Europa. Inoltre sara’ dedicata una galleria ai piu’ grandi campioni che hanno indossato la maglia del Palermo dal 2002 a oggi.

Insomma, un modo del tutto singolare, voluto dal presidente del Paleremo, Maurizio Zamparini, di ricordare 13 anni di bellissimi momenti tra la partecipazione ai campionati di Serie A, la partecipazione all’Europa League e i campionati di Serie B. Pezzi di storia raffigurati nell’immagine dei calciatori che, durante questi tredici e lunghi anni, hanno vestito la maglia del Palermo, facendo sognare per lunghi tratti i propri tifosi.