Carlos Tevez al boca è già un caso. L’attaccante del Boca Juniors, Carlos Tevez, potrebbe ricongiungersi alla sua ex squadra, il Corinthians, nella prossima stagione, secondo i media brasiliani.

Il 31enne bomber ha segnato otto gol in 12 partite con il Boca dal suo trasferimento, per 6,5 milioni di euro, dalla Juventus nel mese di luglio. Ma Tevez non è contento del fatto che il Boca lo sta pagando in ritardo e il Corinthians si è detto pronto a prenderlo in prestito per aumentare le proprie possibilità nella prossima Coppa Libertadores.

Il potere di contrattazione del club brasiliano forte anche per il fatto che deve ancora prendere i soldi dal Boca per Nicolas Lodeiro all’inizio di quest’anno. Sarebbe davvero clamoroso, quindi, che dopo la scelta dettata “dal cuore”, il calciatore argentino possa prendere subito una nuova strada.

A questo punto, tuttavia, sarebbe anche lecito chiedersi perché la Juventus – che al Boca Juniors aveva instaurato un ottimo rapporto proprio favorendo il passaggio di Carlitos in Argentina senza di fatto esigere conguagli economici a fronte del suo addio – non possa tentare di riportare a Torino il calciatore argentino: che nei giorni scorsi aveva mandato messaggi d’amore al club dicendo di essere ancora legato all’ambiente torinese.

Le recenti vicende – soprattutto sul piano economico – potrebbero aver stemperato la sua voglia di rientrare a Buenos Aires in un momento in cui la sua carriera non sembra certo entrata in una fase calante. Si tratta ovviamente di ipotesi, ma il calciomercato ha abituato a qualsiasi clamoroso colpo di scena, e il carisma di Tevez non potrebbe che giovare alla Juventus sia nell’operazione “rilancio” della squadra in campionato, sia nella (eventuale) seconda parte di Champions League, sia in chiave “crescita” dei giocatori meno esperti del parco attaccanti bianconero.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here