espn premier league

Espn si è aggiudicata l’esclusiva per trasmettere le gare della Premier League in Brasile, per il periodo compreso tra il 2016 e il 2019. La divisione brasiliana del broadcaster detiene già i diritti per il massimo campionato inglese, ma fino a questa stagione in condivisione con la rivale Fox, così come avviene per esempio per la Serie A.

Di solito, le due emittenti tendono poi a vendere a loro volta i diritti ad altre emittenti, ma non è ancora chiaro se Espn cedere parte dei propri diritti alla Fox per il prossimo triennio. Così come, al momento, non è dato sapere quanto Espn pagherà per l’esclusiva. Al momento, in coabitazione con Fox, vengono versati 15 milioni di dollari per la trasmissione della Premier.

“Siamo molto contenti del fatto che Espn abbia scelto ancora di investire nei nostri diritti di broadcasting in Brasile”, ha commentato Richard Scudamore, direttore esecutivo della Premier League. “L’emittente fino ad ora ha svolto un eccellente lavoro in Brasile, con un pubblico in continuo aumento sui canali Espn nel Paese. Guardiamo avanti per rendere il nostro lavoro sempre migliore in più Paesi”, ha proseguito.

Prosegue dunque l’espansione e il rafforzamento della Premier all’estero, per il prossimo ciclo. Sono già stati chiusi accordi con la Nbc negli Usa, con SuperSport nell’Africa sub-sahariana e con LeTv a Hong Kong.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here