Dopo il primo corso di giugno, con 20 partecipanti certificati da Digital Soccer Panini Digital, con la qualifica di tattico video analista, la società del gruppo Panini mette in campo per ottobre una seconda opportunità di formazione. Il crescente interesse dei club per figure di questo tipo e l’attenzione crescente per una formazione ad hoc che permetta di avvicinare nuove figure professionali al calcio ha spinto l’azienda, attiva ormai da 20 anni, a promuovere un nuovo corso.

Il ruolo del match analyst sta crescendo sempre di più in seno alle società di calcio professionistiche a tutti i livelli. Diversi orientamenti sono scelti in base all’organizzazione del club, ma ciò che accomuna tutti è l’attenzione a nuovi strumenti di analisi della partita della propria squadra o degli avversari. Software in grado di cogliere, attraverso lo scouting statistico o l’analisi video alcuni aspetti che solitamente potrebbero sfuggire all’osservazione tradizionale. Un po’ ovunque si fa un gran parlare di questi video analisti e statistici che supportano il lavoro degli staff tecnici.

Un mercato che ha una domanda in forte crescita, quindi, e che complessivamente vede ogni anno aumentare le richieste dei club. Da tempo le società come Panini Digital – che detiene un software proprietario di analisi statistica del match – si stanno muovendo per formare persone in grado poi di rispondere ai requisiti richiesti. Ognuno ha un approccio personale e personalizzato, e per questo la formazione va intesa come un momento di studio finalizzato ad accrescere le proprie conoscenze in vista di un eventuale incontro con una società di calcio.

Il corso che si terrà il 5 e 6 ottobre all’Hotel Araba Fenice di Iseo (Brescia) per un totale di 16 ore dalle 9.30 alle 18.30 – sarà di tipo tattico, teorico e pratico e prevederà quattro macro-aeree di studio: il ruolo e la figura del “match analyst” nel calcio contemporaneo, tattica e strategia applicata al calcio, il ruolo dei dati statistici nella match analyst e introduzione e pratica della video-analisi.

In particolare interverranno come docenti Andrea Maldera (Ac Milan), Salvatore Giunta (Brescia calcio), Luca Gotti (videoanalista del Parma Fc nella stagione 2014-2015) ed i professionisti della DSP Leonardo Grilli (area informatica), Aldo Maccagni (area statistica) e Luca Bozzini (area match analysis, già videoanalista e collaboratore tecnico di Riccardo Maspero al Pavia).

Il corso a partecipazione limitata durerà 16 ore complessive, prevederà l’attestazione di partecipazione al corso, l’iscrizione all'”Elenco Panini Digital” con certificazione di tattico/video-analista della Panini Digital Soccer (visibile e consultabile da tutti i club), licenza ed installazione del sistema DigitaLog gratuita per 6 mesi e riconoscimento di uno sconto del 50% sull’acquisto finale software.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito Panini Digital.

PrecedenteMax Allegri scende in campo con la sua app all’Internet Festival di Pisa
SuccessivoCalcio e diritto, lo sport fa gola agli studi legali
Un bresciano a Manchester. Tra giornalismo economico e football scouting