Fuori programma inedito per il Bordeaux, che ha raggiunto stasera il Parco dei Principi di Parigi, per l’anticipo di campionato contro il Paris Saint-Germain, in metropolitana.I giocatori, guidati da quest’anno dall’ex nazionale Willy Sagnol in panchina, sono arrivati nel primo pomeriggio in aereo, ma sono stati lasciati a piedi alle porte di Parigi per un guasto del loro pullman.

Il presidente Jean-Louis Triaud non si è perso d’animo, ha fatto scendere tutta la delegazione nella stazione della metropolitana più vicina (Carrefour Pleyel), dove ha avvertito il personale presente ed ha poi acquistato una quarantina di biglietti per tutta la comitiva. Sorpresi e fotografatissimi, i giocatori si sono anche divertiti fino all’arrivo all’hotel, proprio accanto allo stadio. Triaud ha scherzato: “abbiamo fatto credere a Pablo (il giovane brasiliano del Bordeaux che dovrebbe esordire stasera, ndr) che in trasferta facciamo sempre così”.