Sponsor Premier League – La Premier League è il campionato più ricco d’Europa, anche considerando il valore complessivo delle sponsorizzazioni di maglia dei suoi club: grazie infatti all’accordo, da circa 55 milioni di euro, firmato dal Chelsea con la multinazionale giapponese Yokohama (attiva nel settore degli pneumatici), la cifra totale aggregata ha superato la barriera dei 200 milioni di sterline.

Una cifra di 222,9 milioni per essere precisi, ovvero 303,39 milioni di euro, a testimonianza di un fascino che continua ad attrarre, e a produrre, denaro. Il club di Stamford Bridge ha strappato infatti il contratto più ricco della sua storia, mentre anche il Liverpool, rinegoziando il sodalizio con Standard Chartered, ha contribuito a determinare il record, e incasserà circa 34,03 milioni di euro per i prossimi 5 anni.

Le sponsorship di maglia dei club d’Oltremanica quest’anno, rispetto alla passata stagione, hanno subito una rivalutazione del 20%, segnando un significativo +31,55 milioni di sterline (42,94 milioni di euro): lo scorso anno infatti, il valore delle sponsorizzazioni toccava quota 191,35 milioni di sterline, 260,45 milioni di euro.

Sponsor Premier League – Un confronto con Bundesliga e Serie A

L’interesse, non solo sportivo, ma anche economico e commerciale che suscita dunque la Premier rimane enorme e sempre in crescita rispetto agli altri tornei continentali. Repucom ha sottolineato di recente che i 18 club della Bundesliga sommano circa 101 milioni di sterline (137,47 milioni di euro) in sponsorizzazioni.

Ancora più distante la Serie A. Come evidenziato su Calcio&Finanza lo scorso 26 agosto il valore complessivo delle sponsorizzazioni di maglia del campionato italiano ha raggiunto quest’anno quota 92,15 milioni di euro, in crescita rispetto agli 84 milioni della stagione 2014/15. Un dato che potrebbe incrementarsi a breve se la Roma, ad oggi ancora senza sponsor, dovesse chiude una delle trattative (la più avviata sembra quella con Turkish Airlines) che sta portando avanti.

sponsor di maglia 2015 2016 - premier league bundesliga serie a

Sponsor Premier League – Cresce il peso dei brand internazionali

Ma anche in questo caso la Premier League sarebbe ancora irraggiungibile. Basti pensare che già 5 anni fa il campionato inglese aveva superato il traguardo dei 100 milioni di sterline (136 milioni di euro) e che oggi tale valore è cresciuto del 121,9%, come in nessun altro grande torneo europeo. La Premier League rimane dunque un campionato attraente, e di stampo internazionale: solo 5 club infatti (Newcastle, Norwich, Liverpool, Stoke e Southampton) vantano sponsorship con multinazionali del Regno Unito.

La top five, per valore economico del rapporto di patrocinio, vede lo United in testa con 47 milioni di sterline ottenute dal sodalizio con Chevrolet (63,97 milioni di euro), seguito dal Chelsea e dall’Arsenal, che da Fly Emirates incassa circa 30 milioni di sterline (40,83 milioni di euro). Dietro al Liverpool, il Manchester City, al quale Ethiad garantisce un introito di 20 milioni di sterline (27,22 milioni di euro).

sponsorizzazioni europa derby milan inter