Nasce Mediaset Italia, per seguire la Tv anche all’estero. Nelle ultime ore i telespettatori italiani si sono trovati di fronte a un cambiamento che li ha costretti a modificare le loro abitudini: Retequattro, Canale Cinque e Italia Uno. Ora non sono più visibili sul satellite dopo la decisione di Mediaset di criptarli per chi finora li vedeva ai canali 104 – 105 e 106 della piattaforma Sky. Per chi è in possesso della Sky Digital Key (eventualmente è possibile farne richiesta al servizio clienti 199 100 400) la visione delle tre reti generaliste del Biscione è ora comunque possibile sintonizzandosi sui canali 5004 – 5005 – 5006, ma così non accade per chi è residente all’estero.

L’azienda di Cologno Monzese ha così deciso di correre ai ripari: nasce ora il canale Mediaset Italia dove verrà proposto il meglio della programmazione Mediaset (reti generaliste e tematiche free) riunita in un unico canale visibile solo al di fuori dai confini italiani, in Europa, Stati Uniti, Canada e Australia.

Il canale offrirà la possibilità di seguire eventi sportivi in diretta, le principali edizioni del Tg5 e gli approfondimenti giornalistici, le ultime fiction, il grande cinema italiano, i più noti programmi di intrattenimento ed è visibile con un abbonamento il cui costo varia da Paese a Paese.

In Europa, Mediaset Italia ha in atto rapporti con 49 diversi operatori tv di 14 Paesi (consultabili sul sito ufficiale della nuova piattaforma) che inseriscono nella propria offerta via cavo, satellite e over the top anche il canale internazionale italiano. Si tratta quindi di un’occasione importante che viene offerta agli oltre quattro milioni di italiani residenti in Europa che possono mantenere il contatto televisivo con il proprio Paese d’origine e continuare a seuire i programmi a cui sono più affezionati. Il palinsesto integrale del canale è disponibile anche via web grazie al servizio Mediaset Italia Online, che consente la visione in tutto il mondo in streaming online su pc, tablet e smartphone. Ogni utente potrà quindi scegliere il proprio contenuto preferito e fruirlo dove e quando vuole, senza essere più legati ai rigidi orari del vecchio palinsesto.

 

2 COMMENTI

    • Si tratta di un’informazione di servizio in cui sono state indicate le caratteristiche del nuovo canale e a chi è rivolto. Nella sezione “Diritti Tv” che è presente nel nostro sito trattiamo in genere di quello che accade nel mondo dei media e della Tv in generale per dare un’informazione “di servizio” che può essere utile ai nostri lettori. L’intenzione non è certamente quella di schierarsi a favore di Sky o Mediaset.