Rai punta al canale 104 di Sky, ma Murdoch non ha ancora deciso. Il mondo della televisione cambia velocemente, ma presto il pubblico potrebbe trovarsi a dover affrontare l’ennesimo cambiamento rilevante: la Rai, infatti, punta ad acquisire il canale 104 della piattaforma Sky (dove finora si trova Retequattro) ben sapendo che a breve Mediaset dovrebbe liberarlo dopo avere annunciato la volontà di criptare i suoi canali sul satellite in seguito alla “rivalità” tra le due pay TV che si è fatta più forte dopo l’acquisizione della Champions League in esclusiva da parte di Premium per i prossimi tre anni.

L’idea di viale Mazzini sarebbe di posizionare Rai4 al tasto 104 del telecomando in modo tale che alle prime quattro posizioni gli utenti possano ritrovare solo canali della Tv di Stato. Da quello che fa sapere l’Adnkronos, però, non sarebbero ancora state prese decisioni definitive da parte di Rupert Murdoch pur sapendo che potrebbero essere ormai imminenti. Al momento è comunque in corso la valutazione sul ‘dare’ quei tasti a soggetti esterni, occuparli con canali propri o, meglio ancora, mixare le due soluzioni.

Da parte di Mediaset sembra difficile che possa arrivare un dietrofront che al momento avrebbe del clamoroso: l’azienda di Cologno Monzese, infatti, ha già annunciato l’intenzione di lasciare liberi i tasti 104, 105 e 106 del telecomando criptando, dal 7 settembre, i suoi tre canali in chiaro sul bouquet Sky (Rete 4, Canale 5 e Italia 1), a meno di trovare per quella data un accordo, remunerativo, con Sky sui diritti di trasmissione. Remunerazione cui Sky non ha nessuna intenzione di acconsentire.

Se davvero le ipotesi fossero confermate sarebbero un cambiamento certamente clamoroso, che si accompagnerebbe a un altro progetto a cui Sky ha iniziato a lavorare negli ultimi tempi: Rupert Murdoch, infatti, ha acquisito recentemente il canale 108 (dove attualmente è in onda MTV) e si starebbe pensando di mettere in chiaro un canale simile a Sky Sport 24 con news sportivo 24 ore su 24.