bayern deutsche telekom rinnovo

Bayern deutsche telekom – Il Bayern Monaco ha approfittato del 2015 per rinnovare i contratti con i suoi principali partner commerciali. Dopo la conclusione dei negoziati con Adidas e Audi, è arrivato il turno dello sponsor di maglia Deutsche Telekom.

A differenza di Audi e Adidas, Deutsche Telekom non è azionista del club bavarese, ma è il suo sponsor di maglia a partire “storico”, dalla stagione 2002/03. La compagnia telefonica tedesca aveva già ampliato nel 2012 il suo accordo di sponsorizzazione di maglia fino alla fine della stagione 2016-17 per la somma di 30 milioni a stagione. Il Bayern, con un anno di anticipo, ha deciso di anticipare il rinnovo della propria partnership con la firma di un nuovo accordo quest’anno. Ora Deutsche Telekom è si è legata al club fino al termine della stagione 2022-23.

Alla conferenza stampa, di presentazione del prolungamento dell’accordo, non è stata menzionata alcuna cifra, come spesso accade in questi casi. Michael Hagspihl, marketing manager di Deutsche Telekom, ha semplicemente dichiarato che l’impegno della sua azienda in sponsorizzazioni sportive nei bilanci successivi avrebbe raggiunto la somma di 50 milioni di euro l’anno, e che più della metà degli investimenti riguarderà il Bayern Monaco. Tuttavia, secondo le informazioni che sono trapelate sulla stampa tedesca, Deutsche Telekom avrebbe aumentato lo uno sforzo finanziario firmando un nuovo contratto tra i 35 e i 40 milioni a stagione a stagione con il club bavarese.

Oltre all’aspetto finanziario, il Bayern Monaco intende fare affidamento sulla competenza di Deutsche Telekom nella gestione della rete di telecomunicazioni e dati per migliorare l’esperienza degli spettatori all’Allianz Arena nelle prossime stagioni. Mentre il club bavarese ha compiuto sforzi notevoli nel corso degli ultimi mesi, per mettere più di 115 chilometri di fibra ottica e installare 940 terminali wireless all’interno dello stadio, ha intenzione di affidarsi all’esperienza di Deutsche Telekom per sviluppare nuove funzionalità per migliorare il comfort dello spettatore, tramite il progetto “StadiumVision”.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here