serie B, Champions B

Serie B, la Rai acquista gli highlights in chiaro. E’ stata confermata ieri la partenza del campionato di Serie B il prossimo 5 settembre, un rinvio dettato dalle ultime decisioni che hanno portato al ripescaggio del Brescia, che sul campo era stato retrocesso in Lega Pro, che prenderà il posto del Parma dopo che gli emiliani saranno costretti a ripartire dalla Serie B. Capire come seguire in TV questo campionato, che coinvolge squadre provenienti da ogni parte della Penisola, è così un aspetto importante in modo tale che possano farlo anche gli utenti non abbonati a una pay TV.

L’assemblema della Lega Nazionale Professionisti di Serie B che si è svolta ieri a Milano, in via Rosellini, ha stabilito infatti la vittoria della Rai per l’acquisizione del pacchetto highlights da trasmettere in chiaro per il prossimo triennio. I diritti radiofonici, invece, sono stati affidati a Radio Rai, ma le cifre di questo affare, almeno per ora, non sono state rese note. Da segnalare anche l’assegnazione a B 4 Capital della commercializzazione dei diritti a livello internazionale per il campionato cadetto.

Per chi invece vorrà seguire l’intero campionato e vedere tutte le gare in diretta sarà necessario essere abbonati a Sky, che ha acquisito in esclusiva la possibilità di trasmettere la Serie B fino al 2018. Per la prima volta, però, i clienti della piattaforma di Rupert Murdoch potranno seguire tutte le gare aderendo al pacchetto “Calcio” (in cui sono comprese anche tutti i match di Serie A) e non più pagando un ticket extra in pay-per-view al costo di 99 euro. Si tratta di una scelta certamente maturata anche per compensare almeno in parte per la perdita della Champions League, che diventa un’esclusiva di Mediaset Premium fino al 2018. Per conoscere invece il calendario della Serie B si dovrà attendere il prossimo 25 agosto: l’evento è previsto a Pescara all’Aurum, Fabbrica delle idee.