Plusvalenze Juventus. Accademia Sgr, società di gestione del risparmio controllata dalla svizzera Banca del Sempione S.A., ha dato avvio all’operatività del Fondo Immobiliare “J Village” che svilupperà il progetto di riqualificazione e di valorizzazione di gran parte dell’Area Continassa, contigua allo Juventus Stadium, promosso da Juventus Football Club.

Accademia Sgr ha provveduto sia a raccogliere gli impegni di investimento di vari sottoscrittori per complessivi 53,8 milioni sia a siglare l’accordo vincolante con gli istituti finanziatori del Fondo J Village, Ubi Banca e Unicredit, per complessivi massimi 64,5 milioni.

A seguito di tali eventi è divenuto efficace l’atto del 30 giugno 2015 con il quale Juventus ha apportato al Fondo J Village la titolarità dei diritti di superficie su un’area di circa 148.700 metri quadrati e dei relativi diritti edificatori per 34.830 metri quadrati di SLP (Superficie Lorda di Pavimento) per un controvalore complessivo di euro 24,1 milioni.

A fronte dell’apporto, che ha generato un provento netto di circa 10 milioni di euro, Juventus ha ricevuto quote del Fondo J Village del valore di 24,1 milioni di euro. La città di Torino ha già rilasciato i permessi a costruire relativi alle opere di urbanizzazione, all’Hotel e al nuovo Training and Media Center della Prima Squadra di Juventus, richiesti nei mesi scorsi da Juventus. Completeranno il progetto le realizzazioni della nuova sede sociale di Juventus, della Scuola Internazionale, e di un immobile che accoglierà attività commerciali e di intrattenimento innovativo (Concept store).

Sarà Pessina Costruzioni a costruire la nuova sede della Juventus. Oltre alla sede, Pessina realizzerà l’Hotel, la Scuola internazionale, il Concept Store e tutte le relative opere di urbanizzazione.
La società milanese di costruzioni presieduta da Massimo Pessina, avrà così il compito di realizzare gran parte degli immobili facenti parte del progetto di riqualificazione e valorizzazione dell’area Continassa, adiacente allo Juventus Stadium nell’ambito del Fondo immobiliare J Village gestito da Accademia Sgr.
Si prevede che le opere di allestimenti del cantiere possano iniziare già nel corso del mese di agosto. Il crono programma dei lavori prevede la consegna di tutte le opere entro l’estate del 2017. La Pessina Costruzioni, oltre ad acquisire l’appalto, parteciperà in veste di quotista, al Fondo immobiliare ‘J Village’, che svilupperà la progettazione e realizzazione dell’area Continassa.

3 COMMENTI

  1. il progetto continassa non serve a nulla alla Juventus in termini di profotto finanziario annuale, cosi come è stato per lo stadio e per area12, concepiti in modo assurdo e senza alcuna reale intenzione benevola nei confronti della Juventus. Stiam parlando di cose progettate e fatte unicamente da parte della famiglia agnelli elkann nell’interesse di compiacere evidenti interessi della politica e/o amici costruttori, architetti e avvocati.
    E’ una speculazione per gli amici poliitici, e gli amici costruttori architetti ed avvocati, leggasi grande stevens ,rolla e company e mahgari qualche componente della “famiglia”. Come per lo stadio , scandaloso per per come è stato concepito e per i soldi pochissimi investiti, che peraltro nessuno da parte della proprietà ha messo,che alla Juve porta i ricavi più bassi d’Europa, il progetto continassa farà guadagnare chi costruirà, in un luogo degradato isolato dal mondo, li cose che con la Juve centrano poco o o nulla e che non porteranno profitti alla società Insomma una nuova Area12 e state vedendo che fine sta facendo area12 .