Liverpool, il tour in Malesia non sembra aver sortito il giusto effetto dal punto di vista del marketing. Mentre il club inglese ha giocato la scorsa settimana un incontro amichevole a Kuala Lumpur contro una selezione malese dei migliori giocatori, lo stadio di Bukit Jalil è risultato semi vuoto. Alcuni dirigenti della società organizzatrice della manifestazione punta il dito sulla gestione politica del club.

Dopo il Tottenham , anche il Liverpool FC ha sperimentato il fallimento del tour estivo in Malesia.

Così, durante la partita giocata la settimana scorsa, la formazione del Liverpool ha attirato solo 50 mila spettatori in una struttura che ha una capacità di 80 mila posti a sedere. Nonostante una campagna pubblicitaria aggressiva condotta dal promotore dell’evento, Stream Holdings, il club inglese, non ha incontrato il successo sperato. Eppure gode ancora significativo indice di gradimento un tour nel sudest asiatico.

La partenza di Gerrard ha complicato il tutto a perché molti fan della Malesia volevano vedere lui” ha detto Andrew Doh, direttore marketing dell’azienda organizzatrice. Il leader della società malese evidenzia che, anche la partenza di Streling, ha compromesso la campagna mediatica del Liverpool in Malesia. Tali critiche però non sono piaciute alla dirigenza del Liverpool.

Il Liverpool FC fan malesi sono irritati dall’organizzazione dell’evento in quanto non è stato preparato correttamente. I tifosi non potevano soddisfare i giocatori ” ha detto al Guardian Syafiq Acan , un membro del gruppo di fan del Liveprool della Malesia

Se l’organizzatore confuta questa tesi, il problema potrebbe essere altrove. L’amichevole giocata dal Liverpool FC si è tenuta durante la Malesia Super League. Quindi, le squadre malesi hanno dovuto quindi interrompere il campionato e rendere i giocatori a disposizione per organizzare l’amichevole contro il Liverpool FC.

Una situazione che ha portato a dure critiche da parte della stampa locale e che ha suscitato l’insoddisfazione di una parte dei tifosi di calcio malesi. Un gruppo di tifosi denominato Ultras Malaya, ha chiesto di boicottare l’organizzazione di queste amichevoli estive che i club europei ogni anno organizzano.

Se l’insuccesso del tour in Malesia, dipendesse principalmente dalla poca voglia da parte degli appassionati di calcio del luogo di interrompere il loro campionato per ospitare le amichevoli del club europei, la Stream  Holdings dovrà rivedere la programmazione dei club europei in questa nazione e fare in modo che, per i prossimi anni i tour diano risultati migliori soprattutto dal punto di vista del marketing e della presenza dei tifosi.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here