Milan Academy Florida

Bee Taechaubol e’ da poco arrivato ad Arcore per incontrare il presidente del Milan Silvio Berlusconi e sua figlia Barbara. Il broker thailandese, sbarcato a Milano per chiudere la trattativa per diventare proprietario del 48% del Milan, e’ arrivato a Villa San Martino, pochi secondi dopo Barbara Berlusconi, a bordo di un van coi vetri oscurati assieme ai suoi collaboratori, fra cui Licia Ronzulli, esponente di Forza Italia che fa da mediatrice. All’incontro partecipano anche i manager di Fininvest che si occupano del dossier, l’ad Pasquale Cannatelli, il dg Danilo Pellegrino e il responsabile M&A Alessandro Franzosi. L’operazione si aggira attorno ai 500 milioni.

A prescindere dall’incontro di oggi, il closing dovrebbe avvenire nei prossimi giorni perché restano alcuni dettagli da definire, anche riguardo la governance e il progetto del nuovo stadio. Secondo quanto filtra, si tratta di questioni facilmente risolvibili e le parti intendono rispettare la scadenza di venerdì, fissata in occasione del preliminare d’intesa del 5 giugno. Ma non è da escludere una deroga di pochi giorni.

Per Mr Bee si tratta del quinto viaggio a Milano. Il primo sotto Natale, quando andò ad Arcore a conoscere Berlusconi, seguito da un secondo viaggio la scorsa primavera. Il terzo viaggio fu quello dell’accelerata, con tanto di apparizione pubblica con l’attuale numero uno del club rossonero. L’ultima visita a inizio giugno, quando le parti hanno preparato l’accordo, che prevedeva otto settimane di trattativa esclusiva. La scorsa settimana, Mr Bee ha incontrato alcuni investitori in Cina: alcuni fanno parte dell’operazione, altri vorrebbero entrarvi. Nei giorni scorsi, alcuni rappresentanti di Bee e del Milan si sono incontrati per definire alcuni dettagli: la partenza di Mr Bee è legata anche alla buona riuscita di questi ultimi meeting. Ora manca solo l’incontro tra il thailandese e Berlusconi, per mettere nero su bianco.

Dopo la conclusione dell’affare, verrà convocato un consiglio d’amministrazione che ufficializzerà l’ingresso del finanziere thailandese.