La scorsa settimana a Melbourne, per vedere l’amichevole tra Real Madrid e Manchester City, si sono presentate alle stadio 100mila persone. Poche ore prima a Pasadena, Usa, il Barcellona batteva i Los Angeles Galaxy davanti a 93mila spettatori, stabilendo un nuovo record di pubblico dello stadio. Ecco, forse per i blaugrana non sarà facile giocare la prossima amichevole, dove il clima potrebbe essere molto meno accogliente. Non per le condizioni climatiche, anzi: il caldo ci sarà di sicuro. Ma a Firenze forse mancherà il pubblico delle grandi occasioni.

L’International Champions Cup farà tappa anche al Franchi di Firenze, dove si giocherà una delle partite della “mini-Champions” estiva: Fiorentina-Barcellona. I campioni d’Europa fanno visita alla squadra di Paulo Sousa. Solo che la tifoseria non pare entusiasta: fino ad oggi, a meno di una settimana dalla gara (in programma domenica 2 agosto alle 21, partita visibile anche su Premium Sport), sono stati venduti solo 9mila biglietti. Sette anni fa, contro il Barcellona per il «Memorial Artemio Franchi», tutti e 43mila i posti dello stadio erano stati occupati. Ora contro la squadra che ha vinto il Triplete battendo la Juventus in finale di Champions non sembra esserci lo stesso entusiasmo.

I motivi sono diversi, tra cui anche i prezzi non bassissimi per un’amichevole (20 euro in curva, 60 nei distinti), ma nemmeno proibitivi. Tra le cause potrebbe esserci anche un mercato che fin qui non ha regalato colpi e anzi ne ha visti sfumare diversi, a partire dalla querelle-Salah per finire con la mancata firma di Milinkovic-Savic. Nel corso della settimana ci si aspetta un’accelerazione nella vendita dei ticket. O gli incassi potrebbero deludere i club e gli organizzatori.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here