Napoli, la telenovela Allan è terminata. Finalmente oggi è arrivata l’ufficialità ed il giocatore è stato presentato ai tifos.Un’ovazione ha accolto oggi Allan che ha fatto il suo ingresso in campo a Dimaro durante l’allenamento del Napoli per salutare i tifosi.

Il centrocampista arrivato dall’Udinese si e’ preso un lungo applauso dai tifosi sulla tribuna dello stadio in Trentino, soddisfatti per la pedina che completa il centrocampo azzurro e sollevati per la fine di una telenovela che durava da un mese.

Il Napoli si era interessato al centrocampista brasiliano, nato 24 anni fa a Rio de Janeiro, osservandolo a lungo durante la stagione.  La trattativa per portarlo a Napoli e’ stata pero’ complicata dalle contropartite tecniche, ma alla fine il ds Giuntoli e’ riuscito a portare la trattativa in porto: all’Udinese vanno 11,5 milioni più Britos, che verrà girato in Premier League, al Watford, neopromosso club di proprietà della famiglia Pozzo, mentre Duvan Zapata va all’Udinese in prestito biennale, con opzione per il Napoli di riportarlo all’ombra del Vesuvio l’estate prossima pagando un milione.

Per quanto riguarda invece il contratto del neo centrocampista partenopeo, secondo alcune indiscrezioni raccolte da noi di C&F, Allan percepirà 1,5 milioni all’anno per 4 anni. Inoltre, all’interno del suo contratto vi sono anche dei bonus legati al numero di partite disputate con il Napoli da titolare (30) e al raggiungimento annuale degli obiettivi da parte della squadra (scudetto, Champions League, Europa League e Coppa Italia).

Con la partenza di Britos, il Napoli è chiamato a rinforzare quanto prima la difesa. Secondo alcune indiscrezioni raccolte da noi di C&F, la questione relativa ad Astori è ancora da definire del tutto. De Laurentiis vorrebbe che il calciatore, legato con un contratto di sponsorizzazione alla Puma, destinasse i propri diritti d’immagine al club partenopeo pagando la clausola da 50 mila euro all’azienda di abbigliamento sportivo tedesca per rescindere il contratto. A quanto pare il calciatore, che al momento si starebbe allenando a Roma ospite del Benevento con un preparatore personale, sarebbe pronto a sbrigare le ultime pratiche pur di chiudere la trattativa con il Napoli. Al Cagliari andrebbero invece 5 milioni di euro.

 

PrecedenteIl 61% degli ex calciatori non lavora più nel pallone. Lo svela uno studio di Aic e Studio Ghiretti
SuccessivoL’Eca pubblica la prima guida al management di un club europeo
Laureato in scienze politiche, ha frequentato il master in 'Informazioni multimediali e giornalismo economico' presso il Sole24Ore.