La tournée non è stata solo l’occasione per mostrare il marchio. L’Inter ha annunciato l’apertura di una Academy anche in Cina, sulla scorta di quelle già presenti in diverse parti del mondo, dall’Arabia Saudita al Giappone. “Inter e Cina sempre più vicini grazie a questo progetto – scrive il sito del club – che vedrà impegnati – solo nella fase iniziale – 30 centri di formazione con l’obiettivo di raggiungere 100 scuole calcio entro la fine del 2015. Presenti alla cerimonia di inaugurazione il presidente Erick Thohir, Michael Bolingbroke, Javier Zanetti, Mauro Icardi, Marco Monti e Barbara Biggi”.

“Come società Inter è molto importante essere qui, vedere il vostro entusiasmo, la vostra passione per il calcio e soprattutto per i nostri colori”, ha detto il vicepresidente Zanetti. “Oggi è una giornata molto importante per tutti noi perché sta per nascere una collaborazione del progetto Inter Academy con Shanghai. Infine, voglio ringraziare la Cina: ogni volta che veniamo qui ci sentiamo a casa”.

Inter academy cinaSi entra poi nel dettagli dell’operazione con le parole di Marco Monti, responsabile tecnico di Inter Academy: “È un grande onore essere qui ad annunciare questa partnership quinquennale con Yitao Shanghai Football Club. Questa partnership ci permetterà di formare la prima Academy in Cina, dopo quelle in Giappone, Usa e Arabia Saudita. Il progetto prevede 30 centri di formazione con l’obiettivo di avere circa 100 scuole calcio entro la fine del 2015. Tutto questo grazie ai tecnici provenienti dal settore giovanile nerazzurro. L’obiettivo è quello di continuare a sviluppare il calcio in questo paese così ricettivo e voglio approfittare di questa occasione per ringraziare il signor Ge”, ha concluso Monti.