Se il successo delle strategie di marketing di un club dipendono anche, o soprattutto, dai risultati ottenuti sul campo, dopo la conquista del secondo Triplete della sua storia, il Barcellona, oggi, è in una posizione invidiabile per consolidarsi come leader del calcio mondiale sia a livello sportivo che economico.

Secondo il portale spagnolo Diariogol, il Barça starebbe infatti perfezionando il piano di espansione del brand all’estero, con l’apertura di due uffici in due dei paesi a più alto potenziale di crescita per il business dei club del Vecchio Continente: in Asia e in America Latina. A Shangai, una delle città più popolose al mondo e nel cuore del mercato cinese, il Barcellona inaugurerà infatti il suo secondo ufficio asiatico (il terzo nel mondo), con l’obiettivo di consolidare le attività di ricerca di partnership con brand conosciuti in porzioni del territorio (partner regionali), che tanto hanno dato al club in termini di aumento dei ricavi commerciali.

L’attività dell’ufficio di Hong Kong, sede di uno dei due già aperti dagli spagnoli (l’altro a New York) ha portato infatti nelle casse del club (dopo solo un anno e mezzo dalla sua apertura) ben 10 milioni di euro da accordi con marchi di fama locale, il più importante dei quali con Suning (azienda specializzata nella produzione tecnologica), da 1,3 milioni di euro l’anno (per tre anni).

In Cina si pensa inoltre all’apertura e alla gestione di attività di merchandising online, nonché all’organizzazione dei tour estivi della prima squadra per le prossime stagioni. Il quarto ufficio, sempre secondo quanto riporta il sito spagnolo, sarà aperto invece a San Paolo, in Brasile, laddove la presenza commerciale del club (in quello che è il mercato più grande del Sud America) potrà essere valorizzata da un testimonial d’eccezione, l’attaccante brasiliano Neymar. Lo ha rivelato anche Susana Monje, braccio destro e responsabile della gestione economica del club dell’attuale presidente Josip Maria Bartomèu.

Determinante poi per la crescita all’estero del marchio Barcellona sarà il lavoro del management di base a New York, che gestisce commercialmente il brand Barcellona negli Usa, in Canada e nel resto dell’America Latina. E proprio negli Stati Uniti, anche per ragioni di marketing, il club giocherà tre gare di preparazione alla prossima Liga, e cioè a Los Angeles, Santa Clara e Washington.