Merchandising Real Madrid. Il Real Madrid sfida il Barcellona a casa sua. Ma stavolta non si tratta di una partita al Camp Nou bensì di una sfida commerciale proprio nella città Catalana e nel cuore pulsante della catalanità, ovvero la Rambla, meta di turisti e visitatori della bellissima città dei blaugrana.

Continuando il proprio programma di espansione del business e diffusione dei propri prodotti originali, il Real Madrid e Adidas hanno rilasciato un nuovo negozio ufficiale al di fuori della capitale, questa volta a Las Ramblas, cuore turistico di Barcellona, a pochi metri dal negozio dello stesso Barça. Lo store di 150 mq si sviluppa su due piani, con una replica della undicesima Champions League vinta lo scorso anno e un modello del Santiago Bernabeu.

Anche se può sembrare una provocazione, secondo Adidas, Las Ramblas su cui si concentra un grande afflusso di turisti e Barcellona è una delle città spagnole con più tifosi del Real Madrid. Le merengues hanno iniziato la loro espansione commerciale nel 2014: dopo Palma di Maiorca hanno aperto negli aeroporti di Barajas e Città del Messico, il primo al di fuori della Spagna.

In seguito al nuovo accordo commerciale con Adidas Real Madrid del 2013, la società tedesca ha pagato circa 40 milioni di euro all’anno a Madrid per essere il fornitore ufficiale di abbigliamento sportivo e assumere la gestione di tutti i negozi del club, che in totale sno già dieci.