Italia canditatura europei 2019L’Italia presenterà la sua candidatura all’Uefa per ospitare i campionati Europei Under 21 del 2019. Lo ha reso noto il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, parlando al termine dell’incontro informale avvenuto nella sede della Federcalcio a Roma fra il Ct Antonio Conte ed alcuni addetti ai lavori per fare un riepilogo dell’attività e dei risultati delle formazioni del settore giovanile Azzurro.

“Siamo in credito”, ha aggiunto Tavecchio, negando però di riferirsi al presunto “biscotto” che all’ultimo Europeo di categoria ha visto la Nazionale eliminata dal torneo al primo turno.

Il ranking Fifa e la posizione di Conte

Credo che il prestigio che ha l’Italia nel mondo non corrisponda al 17esimo posto del ranking Fifa. Solo che ci sono interessi diversi che confluiscono e l’Italia non è che abbia un’immagine che piace a molti, anzi, piace a pochi. Noi però la vogliamo difendere, soprattutto con Antonio Conte” ha aggiunto Carlo Tavecchio, in occasione dell’incontro con la stampa, con la partecipazione del ct azzurro e andato in scena oggi in via Allegri. “Nel ranking – aggiunge Tavecchio – sono inglobate alcune situazioni particolari, ma per esempio non c’è mai scritto che noi abbiamo quattro stelle e quindi dovremmo essere inseriti in una fascia a parte assieme a chi si trova nella nostra stessa condizione”.

“Non è semplice migliorare sempre – ha poi spiegato il numero uno federale facendo il punto sull’attività internazionale delle nazionali giovanili -, ma dai dati che ho visto mi pare che si penda a favore di una crescita. Il che non significa essere in uno stato ottimale: e’ un miglioramento, ma bisognerà crescere ancora”.

“La preoccupazione in vista della qualificazione al mondiale in Russia è dovuta al fatto che prima, ai tempi di Lippi e del mondiale del 2006, c’era la possibilità per il ct di avere una scelta di 61/62 italiani su 100 da convocare, oggi questa scelta è scesa a 33. Questo è il grosso problema, il pericolo maggiore che oggi corre l’Italia, ha aggiunto il ct”.