Il Manchester City ha reso noto di aver raggiunto un accordo per una nuova partnership commerciale con la SAP, azienda leader nel settore delle tecnologie.

L’obiettivo principale alla base di questo legame è sviluppare nuove tecnologie che permettano di studiare le prestazione atletiche dei calciatori. Inoltre, il club avrà anche la possibilità di coinvolgere i fan, fornendo loro dati in tempo reale durante le partite all’Etihad ed analizzare costantemente i dati relativi a biglietteria e merchandising attraverso un strumento ben preciso. Tutte queste innovazioni verranno introdotte anche nella altre società che fanno parte del City Football Group, ovvero il New York City ed il Melbourne City. Per capire più da vicino come un legame di questo tipo possa portare enormi benefici al club e ai suoi tesserati, basta pensare che nel 2014 la SAP, ha collaborato con la nazionale tedesca, sviluppando alcune tecnologie che hanno permesso al C.T. Loew di raccogliere ed analizzare io dati dei giocatori durante gli allenamenti. Anche la SAP quindi, avrebbe contribuito al successo della Germania nell’edizione dei Mondiali in Brasile 2014.

All’evento di presentazione del nuovo accordo è intervenuto il CEO di SAP, Bill McDermot, il quale ha dichiarato: “City Football Group è una delle organizzazioni calcistiche più innovative e basate sulla tecnologia in tutto il mondo. Siamo orgogliosi che le nostre soluzioni aiuteranno le società a studiare da vicino le prestazioni dei giocatori”. Anche Ferron Soriano, l’amministratore delegato di City Football Group si è detto molto felice per il raggiungimento di questo accordo: “La partnership con SAP copre tutti gli aspetti delle nostre operazioni nel mondo del calcio. Noi lavoriamo tutto l’anno e rischiamo di perdere ogni weekend

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here