Anche la telefonia si schiera nella battaglia per i diritti televisivi. Pochi mesi Tim e Sky avevano annunciato la sottoscrizione di un accordo per un pacchetto congiunto, che avrebbe portato la tv di Murdoch ad una nuova fetta di clienti attraverso la banda larga dell’operatore telefonico. Mediaset Premium non poteva restare a guardare. E così è nata l’alleanza tra il canale tv di Cologno Monzese e Vodafone Italia, principale concorrente di Tim. L’accordo riguarda il mobile “per il lancio di un’offerta congiunta che abbina all’offerta mobile di Vodafone i contenuti esclusivi di Premium. L’offerta, già disponibile, associa il traffico mobile voce, sms e dati, con i contenuti più pregiati della pay tv: calcio, cinema e serie tv”.

“Ai clienti che sottoscrivono il pacchetto congiunto – si legge in una nota dei due partner – è riservata un’offerta che include 400 minuti, 100 sms e 1 GB alla velocità del 4G di Vodafone e i contenuti della pay tv: Serie A, Uefa Champions League, Serie TV, Sport, Documentari, Premium Play, Premium HD a 39 euro al mese. E’ inoltre disponibile un’offerta a 29 euro al mese che non include la Champions League”. Inoltre, per tutti i già clienti Vodafone esiste un’offerta ancora più vantaggiosa, disponibile presso i Vodafone store. Grazie a questa intesa i clienti che aderiranno a questa promozione potranno vedere tutte le partite live sulla propria tv grazie alla nuovissima Premium Smart Cam e sui loro dispositivi mobili grazie al servizio in streaming Premium Play e alla rete Vodafone. I clienti potranno contare sulla rete 4G di Vodafone, disponibile oggi in oltre 4.700 comuni pari all’88% della popolazione e sulla rete 4G+ a 225 Mps in oltre 450 comuni. L’offerta e’ disponibile in tutti i punti vendita Vodafone”.