Mentre il caos diritti tv in Spagna pare ben lontano da una soluzione, inizia oggi l’intesa tra FC Barcelona e il colosso televisivo Telefonica per  la gestione e la gestione del canale televisivo ufficiale della società catalana. Il canale manterrà il suo status di stazione TV ufficiale del Barcellona, e la stessa società avrà ancora il controllo editoriale sulla programmazione del canale.

Telefónica gestirà la parte tecnologica e la diffusione delle attività del canale, con il loro contributo maggiore è l’aggiunta di trasmissioni ad alta definizione attraverso piattaforme di distribuzione digitale. Il canale sarà ancora disponibile in definizione standard in tutta la Catalogna.

Il primo programma trasmesso dal canale sarà “Heroes del Treble”, una serie che celebra l’ultima stagone del club coronata con le vittorie nella Liga e nella Copa del Rey di Spagna, oltre alla UEFA Champions League.

Rimane aperta invece l’assegnazione dei diritti tv, nonostante i passi avanti della società fatti negli ultimi giorni. Telefonica ha presentato l’offerta alla Federazione calcistica spagnola per avere i diritti televisivi della Liga per i prossimi tre anni ad una cifra che ammonterebbe a 1,35 miliardi.

La società detiene già i diritti di trasmissione delle gare di Barcellona, Celta Vigo, Espanyol e Real Sociedad, oltre a queste quattro società Telefonica vorrebbe far suoi anche i restanti diritti delle altre squadre spagnole, così da poter commercializzare globalmente tutti i diritti della Liga spagnola.