Adidas

Adidas, la Coppa America che si sta disputando in Cile in questi giorni è troppo importante dal punto di vista del marketing. Per questo motivo, l’azienda tedesca ha deciso di creare un nuovo spot pubblicitario con l’intendo di sponsorizzare la scarpa Ace15 con protagonista James Rodriguez.

Con la sua Colombia qualificata ai i quarti di finale della Coppa America 2015, James Rodriguez, che è già uno degli ambasciatori dell’Adidas, si ritrova protagonista di questo nuovo spot dove non fa altro che enfatizzare come, grazie a queste nuove scarpe da calcio, il controllo della palla sia molto più semplice.

Anche se le prestazioni in Coppa America sono lievemente inferiori a quelle registrate nella Coppa del Mondo tenutasi in Brasile la scorsa estate, James Rodriguez rappresenta anche uno dei gioielli della scuderia Real Madrid e, per questo motivo, la sua presenza come protagonista del nuovo spot, non può far altro che aumentare la visibilità dell’Adidas stessa.

L’essere un asso del Real Madrid ha spinto l’Adidas a puntare su di lui nella presentazione di Ace15. L’obiettivo è quello di esaltare la nuova scarpa per la prossima stagione, facendola passare come quello strumento necessario per controllare il pallone senza alcun problema. Infatti, lo stesso James Rodriguez esalta questo aspetto dicendo: “Sono io quello che decide tutto in una partita di calcio “. Il modo deciso con cui dice tali parole, così come quando stoppa il pallone, ha l’intento di rimarcare proprio questa componente importante per l’appassionato di calcio che deve scegliere le sue prossime scarpe.

La decisione del giocatore più rappresentativo al momento della Colombia, fa ben sperare i propri tifosi che tra breve assisteranno alla sfida con l’Argentina per la conquista della semifinale di Coppa America.

Dunque, un ulteriore vittoria, dal punto di vista del marketing, da parte dell’ Adidas che prosegue diritta per la sua strada e porta avanti le nuove strategie delineate per il 2015: partnership con club europei e campioni che militano giocano in tali club; partnership con le Nazionali e sfruttamento massimo, dal punto di vista della valorizzazione del brand, di grandi eventi calcistici come la Coppa America.

PrecedenteNuovo stadio Roma, ICSS sarà il partner responsabile della sicurezza
SuccessivoAncona 1905, come nasce il primo club professionistico in mano ai tifosi
Laureato in scienze politiche, ha frequentato il master in 'Informazioni multimediali e giornalismo economico' presso il Sole24Ore.