Borussia Dortmund Hankook. L’addio di Jurgen Klopp, dopo la crisi di risultati che ha portato al settimo posto in Bundesliga e all’eliminazione precoce dalla Champions League per mano della Juventus, ha chiuso il ciclo vincente del Borussia Dortmund, cominciato nel 2011 e culminato nella finale Continentale del 2013 persa contro il Bayern Monaco.

Tuttavia, non si ferma l’escalation commerciale del club tedesco: ieri ha rinnovato infatti il suo accordo commerciale con Hankook, nota azienda coreana produttrice di pneumatici e sponsor del club dal 2009. Con il nuovo sodalizio, il rapporto con la multinazionale orientale proseguirà fino alla fine della stagione 2016-17, per una cifra di 1,2 milioni di euro l’anno.

Intanto anche Evonik, main sponsor della società tedesca, ha rafforzato il suo patto commerciale con il club giallonero, perché ne sponsorizzerà il tour asiatico che comincerà il 6 luglio e terminerà l’11 dello stesso mese. Le tappe saranno Giappone, Malesia e Singapore: un tour de force con l’obiettivo di garantirsi una penetrazione nei mercati emergenti per il calcio, e un aumento in popolarità del brand attraverso iniziative di marketing da attivare con la presenza della squadra in Oriente.

Specie nel paese del Sol Levante, paese in cui il Borussia è molto popolare grazie a Shinji Kagawa, ex United