Il progetto del Milan per la costruzione del nuovo stadio di proprietà al Portello rimane in corsa assieme al progetto di Vitali e STAM Europe, mentre esce dalla gara il gruppo immobiliare Prelios. E’ questo il responso del Comitato Esecutivo di Fondazione Fiera Milano, riunitosi nel tardo pomeriggio sotto la Presidenza di Benito Benedini per proseguire l’analisi relativa all’esame delle proposte pervenute per la riqualificazione del padiglione 1-2 del Portello.

Nel rispetto delle tempistiche (sei settimane dalla fine dello scorso mese di aprile) e con totale trasparenza, gli uffici di Fondazione Fiera hanno provveduto a rendere comparabili i contenuti e i chiarimenti delle proposte pervenute dalle tre società da sottoporre alle valutazioni del Comitato Esecutivo, unitamente alle offerte economiche rese note nella riunione odierna.

Il Comitato Esecutivo di Fondazione all’unanimità ha infine deciso di approfondire ulteriormente le proposte di A.C. Milan S.p.A. con Arup S.r.l. e di Vitali S.p.A. con STAM Europe S.A. mentre ha ritenuto non rispondente alle richieste di Fondazione Fiera Milano la proposta non sufficientemente impegnativa di Prelios S.p.A.

Il Presidente Benedini ha ricevuto mandato dal Comitato Esecutivo di approfondire nelle prossime settimane le proposte selezionate e di riferire le conclusioni raggiunte in un prossimo Comitato Esecutivo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here