L’approdo alla finale di Champions League è un traguardo storico per ogni società, anche per il Barcellona, che il 6 Giugno a Berlino si contenderà la vittoria con la Juventus, che proprio ieri sera ha eliminato il Real Madrid, il rivale storico dei catalani.

Il club blaugrana di Josep Maria Bartomeu, nonostante abbia raggiunto l’atto conclusivo della massima competizione europea per club, per ben quattro volte nell’ultimo decennio, (più precisamente dal 2006 ad oggi), ha deciso di celebrare questo avvenimento in maniera particolare. Già ieri sera infatti, a pochi minuti di distanza dal fischio finale della seconda semifinale di Champions League, che ha appunto decretato l’eliminazione delle merenguesil Barcellona, attraverso il proprio sito internet, ha dato appuntamento alla Juventus, postando un messaggio che recitava: “Ci vediamo a Berlino”. Il giorno prima invece, dopo che Messi e compagni hanno ufficialmente eliminato il Bayern Monaco, i responsabili della comunicazione della società, hanno lanciato un #hashtag sui social network, che naturalmente ha riscosso grande successo, non solo tra i tifosi catalani. Questa campagna, denominata appunto #HalloBerlin, è accompagnata da un video in cui sono racchiuse le magie del trio Messi-Neymar-Suarez, ed i momenti più significativi, che mostrano il cammino del club in questa edizione della Champions League. Il Barcellona, è certamente una delle società più attente e più innovative per ciò che concerne le strategie di comunicazione da utilizzate per coinvolgere i fans. Già in occasione del match di andata contro il Bayern Monaco infatti, entrambi i club erano stati protagonisti sui social network. Con l’obiettivo di promuovere il fair play tra i tifosi, le due società hanno pubblicato immagini storiche e relative ai rispettivi palmares, lanciando inoltre un hashtag comune, #FCBFCB, sul quale sia i tifosi spagnoli sia quelli tedeschi potevano postare i loro messaggi. Beh in poche ore, sono comparsi circa 33.000 tweet, di utenti provenienti da ogni angolo di mondo.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here