Under Armour, azienda americana di abbigliamento sportivo, ha raggiunto un accordo pluriennale, a cominciare dalla prossima stagione, con l’Az Alkmaar.

Tale accordo sancisce la fine del rapporto tra il club olandese e l’azienda italiana, Macron, per la fornitura dei kit per la squadra.

Dal canto suo l’Under Armour sta portando avanti quelle che sono le sue strategie di marketing, volte a conquistare un ruolo di primo piano in Europa tramite il calcio.

La società fondata nel 1996 da Kevin Plank, è cresciuta parecchio negli ultimi anni, tanto da riuscire a ritagliarsi uno spazio importante nel mercato statunitense e facendo preoccupare non poco due colossi come la Nike e l’Adidas.

Le strategie fin qui adottate dall’azienda americana le ha consentito, nel primo trimestre 2015, di registrare un fatturato, di circa 750.000.000 di dollari, con un aumento del 25,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

A questo punto, l’obiettivo dell’Under Armour è quello di conquistare il mercato europeo ed un ulteriore passo avanti, dopo l’accordo con il Tottenham, è stato fatto grazie alla nuova partnership con il club olandese due volte campione d’Olanda, Az Alkmaar.

Nonostante non siano state rese ancora ufficiali le cifre del suddetto accordo,l’Under Armour c’ha tenuto a precisare che i nuovi kit AZ Armour saranno in vendita nei negozi ufficiali del club e su UnderArmour.nl.

Under Armour è sinonimo di prestazioni e innovazione. Questi sono i valori fondamentali di AZ. Come all’ AZ, anche all’ Under Armour piace vedere le cose un po ‘diverse rispetto alla concorrenza, e siamo ansiosi di lavorare insieme per portare il nostro club al livello successivo “, ha detto il direttore generale del club olandese, Robert Eenhoorn.

Della stessa opinione è anche l’amministratore delegato dell’Under Armour Europa, Chris Bate, che ha detto: “Questa collaborazione è un esempio della nostra determinazione a crescere rapidamente nel mercato del calcio europeo. Siamo lieti di poter aiutare AZ a raggiungere il successo e aiutare la loro nuova generazione di giocatori verso l’alto attraverso le nostre idee e prodotti innovativi“.

Dunque, un nuovo sodalizio commerciale che consentirà ad entrambe, Under Armour e Az Alkmaar, di raggiungere gli obiettivi che ognuno di loro si è dato.

PrecedenteManchester City, si punta a rinegoziare l’accordo con la Nike
SuccessivoLuis Figo promuove cambiamenti importanti nella FIFA
Laureato in scienze politiche, ha frequentato il master in 'Informazioni multimediali e giornalismo economico' presso il Sole24Ore.