Copa America
Copa America

Copa America, torneo continentale riservato alle squadre nazionali della federazione sudamericana, la Conmebol. L’ultima edizione, quella del 2011, venne conquistata dall’Uruguay di Suarez e Cavani. Questa volta, soprattutto dopo i non ottimi risultati ottenuti a Brasile 2014, dodici squadre, Cile, Messico, Ecuador, Bolivia, Argentina, Uruguay, Paraguay, Giamaica, Brasile, Colombia, Perú e Venezuela proveranno in tutti i modi a conquistare il trofeo che si disputerà in Cile.

L’Uruguay è una delle favorite di questo torneo e la possibilità di vedere i propri beniamini conquistare la Coppa per la seconda volta consecutiva, ha spinto le emittenti televisive uruguaiane hanno acquistato i diritti tv per trasmettere l’edizione 2015 della Copa America.

Secondo quanto viene riportato dal quotidiano uruguaiano ‘El Observador’, le emittenti televisive Teledoce, Saeta TV e Monte Carlo, in rappresentanza di Canal 12, Canal 10 e Canal 4, trasmetterà tutte le partite dell’Uruguay e alcune gare del Brasile.

L’acquisizione dei diritti tv della Copa America 2015 da parte delle emittenti televisive uruguaiane, sebbene non siano ancora state rese note le cifre, non è altro che l’ultimo esempio di quanto sia importante questa competizione dal punto di vista commerciale.

Infatti, secondo uno studio effettuato dalla Euromericas Sport Marketing, nel comparto broadcasting la Fifa, attraverso la Conmebol, ha venduto diritti in 100 Paesi per un totale di 1,2 miliardi di dollari.

Inoltre, stando a quanto è stato riportato dal direttore dell’agenzia Euromericas, Gerardo Molina, la società incaricata della commercializzazione dei diritti per il Cile è la multinazionale WeMatch, gruppo composto da Full Play, Torneos y Competencia e Traffic Sports.

Per acquistare l’intera produzione della competizione ad esempio, Channel 13 ha dovuto pagare a queste aziende 37 milioni di dollari mentre TVN, che trasmetterà invece solo alcune gare, ha pagato 8 milioni.

Sempre in base allo studio effettuato dalla società specializzata Euromericas Sport Marketing, la pubblicità che andrà in onda sui canali digitali varia da un costo di 500 mila dollari ad uno di 3,5 milioni di dollari.

Dunque, la Copa America di Chile 2015 dimostra, giorno dopo giorno, di essere sempre più una competizione che, dal punto di vista commerciale suscita grande interesse da parte di quelle aziende che puntano, attraverso ingenti sponsorizzazioni, di accrescere il loro brand.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here