L’accordo Roma Nbc è di quelli importanti. Se non altro per l’immagine del club in prospettiva. La Roma di Pallotta ha l’obiettivo di diventare la squadra italiana più tifata d’America. L’espansione del marchio giallorosso negli States passa dalle tournée e dalla televisione. Ecco perché il club vuole essere presente il più possibile sulla tv americana, non solo con le partite. I supporter giallorossi che viviono negli Usa potranno ora seguire il club ancor più da vicino, grazie ad una nuova partnership con il network “NBC Sports“, che da fine aprile sta trasmettendo una programmazione dedicata al club giallorosso.

Fino ai primi di giugno, sulle reti regionali di NBC Sports andranno in onda blocchi di due ore con le repliche delle partite settimanali della Roma e una programmazione ad hoc, realizzata nel centro sportivo di Trigoria da Roma Studio e presentata dal nuovo volto femminile di Roma TV, quello di Soleil: il nuovo show si chiamerà “Roma Now”, e sarà un “lifestyle show di 30 minuti che offrirà contenuti esclusivi, dentro e fuori dal campo, dedicati ai giocatori e alla Capitale”. Un modo per mostrare la quotidianità del club, e anche per promuovere l’immagine del club attraverso la città eterna.

La prima puntata della serie è andata in onda una decina di giorni fa in moltissimi stati, dalla California al New England, passando per il Northwest, il Mid Atlantic e Philadelphia: “Quando cerchiamo partner, cerchiamo i migliori del settore e la NBC senza dubbio lo è, soprattutto quando si tratta di calcio internazionale – ha spiegato Pallotta nel presentare l’accordo -. Questa è una nuova era per i nostri tifosi negli Stati Uniti, e li invitiamo a guardare lo show durante quello che ci aspettiamo essere un avvincente finale di campionato”. Nel quale la Roma dovrà centrare l’obiettivo della qualificazione in Champions League, tornato di nuovo nelle proprie mani: quel punto di vantaggio sulla Lazio potrebbe rivelarsi decisivo.