Cessione Milan, è il giorno della verità. Nella giornata di oggi dovrebbe esserci l’incontro decisivo tra il presidente del Milan Silvio Berlusconi e il broker thailandese Bee Taechaubol. Secondo quanto riportato dai colleghi di Sky, sarà Silvio Berlusconi ad andare a Milano per incontrare Taechaubol.

Un ruolo fondamentale in questa trattativa l’ha avuta Licia Ronzulli, ex Europarlamentare di Forza Italia, che nelle ultimi mesi ha svolto il ruolo di mediatore tra la cordata guidata da Mr Bee ed il presidente del Milan. Ronzulli che ha ricoperto il ruolo di mediatrice anche nell’incontro di ieri a villa San Martino tra Berlusconi e Galliani.

Nella prima mattinata di oggi, Licia Ronzulli, secondo quanto è stato riportato da Sky, avrebbe incontrato Taechaubol all’hotel Park Hyatt e subito dopo si sarebbe diretta ad Arcore.

Qualcosa sembrerebbe muoversi ed il segnale più evidente è l’intenzione di Silvio Berlusconi di raggiungere Mr Bee a Milano. Infatti, il presidente del Milan, all’uscita da Villa San Martino ai giornalisti ha detto: “Sto andando a Milano, qui ad Arcore non succede nulla. Ve lo dico per non disturbarvi“.

Potrebbe essere dunque la giornata di oggi la fine di un’era durata ben 29 anni.

Le indiscrezioni degli ultimi giorni relative alla cessione del Milan dicono che Taechaubol avrebbe valutato il  club rossonero 950 milioni di euro escluso il debito di 240 milioni. La cordata guidata da Mr Bee, secondo la base della trattativa, avrà il 51% del club, mentre la famiglia Berlusconi resterà con il rimanente 49 per cento.

Queste quote verranno però diluite dalla quotazione che sarebbe prevista nel giro di un anno. Per questo motivo prima della quotazione verrà introdotto nello statuto un sistema di voto plurimo. La quotazione resta una strada percorribile su tre piazze possibili, cioè Shanghai, Hong Kong e Milano. In caso di dual listing sarebbero scelte Hong Kong e Piazza Affari. Secondo alcune fonti, il fondo Doyen di Nelio Lucas, che fa parte della cordata di Mr Bee, dovrebbe prestare per due anni alcuni dei suoi calciatori al Milan, uno potrebbe essere Radamel Falcao del Manchester United.