Arriva anche la risposta del Milan al comunicato con cui Fondazione Fiera fa sapere che il progetto del Milan sul nuovo stadio è uno dei tre rimasti in lizza. La decisione definitiva arriverà al massimo entro sei settimane, quelle che il Comitato esecutivo della Fiera si è preso per fare ulteriori verifiche sul progetto rossonero. Ma nel frattempo i rossoneri, attraverso una nota ufficiale, ringraziano e guardano avanti, ribadendo la volontà di costruire un impianto all’avanguardia.

“AC Milan prende atto con soddisfazione dell’attenzione riservata da Fondazione Fiera al suo progetto – si legge nel comunicato ufficiale del club – ed è disponibile per tutte le verifiche che Fondazione Fiera chiederà prima di prendere la decisione finale, perché AC Milan è convinto della qualità e unicità della sua proposta e dell’importanza che essa rappresenta per la città di Milano”. Ci vorrà al massimo un mese e mezzo per avere la decisione definitiva sullo stadio rossonero, ma non è detto che il verdetto non possa arrivare anche prima, entro 2-3 settimane. “Come comunicato in sede di presentazione dell’offerta, il Milan punta a uno stadio sostenibile – continua la nota diffusa dal club -, raggiungibile con facilità dai mezzi pubblici, non invasivo a livello paesaggistico e che possa offrire alla città servizi educativi, ricreativi e sociali sette giorni su sette. La nostra è anzitutto una sfida culturale. Così come accade all’estero la costruzione di uno stadio urbano favorisce lo sviluppo dell’area in cui viene insediato. Infine contribuisce a creare un tifo responsabile, garantendo più sicurezza dentro e fuori lo stadio”.

Il Milan dunque rimane uno dei tre progetti in corsa insieme a Prelios e Vitali. Ma il progetto è solido, piace alla Fiera e il Milan ha tutto l’interesse a farlo conoscere ai propri tifosi. Alcune anticipazioni di come potrebbe diventare l’area del Portello con lo stadio del Milan erano state rese note con le foto del progetto rossonero. Che ora punta a diventare realtà al più presto.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here