River Plate tra Adidas e Under Armour
Il club argentino di Buenos Aires ha attirato l'attenzione dell'azienda americana Under Armour

Qualche giorno fa la redazione di C&F aveva sottolineato come l’accordo tra Adidas e Manchester United, aveva spinto l’azienda tedesca a rivedere la proprio strategia commerciale, rinunciando ad alcune sponsorizzazioni con club dell’America Latina per dedicare maggior attenzione alle società europee e alle nazionali.

Uno dei club con cui l’Adidas vorrebbe interrompere la partnership commerciale è il River Plate, con cui nel 2012 rinnovò l’accordo fino al 2017, garantendo al club argentino entrate pari a 6.5 milioni annui. Essendo assieme al Boca Juniors, la società più prestigiosa in Argentina, si sono già fatte avanti diverse pretendenti, che puntano a sfruttare l’occasione e siglare un accordo di sponsorizzazione per le prossime stagioni. Prima tra tutte c’è la Under Armour, azienda americana con sede a Baltimora, che in questi giorni si trova al centro dell’attenzione per essere cresciuta in maniera esponenziale nell’ultimo anno. L’interesse dell’azienda presieduta da Kevin Plank è legato principalmente al fatto che, nel 2014, il River Plate è stato uno dei club dell’America Latina che ha fatto registrare numeri impressionanti per ciò che concerne la vendita delle magliette. Questo sarebbe un bel biglietto da visita per la Under Armour, che ha attuato un processo di espansione del brand a livello mondiale. L’unico ostacolo nel mettere in atto questo progetto è legato alla possibile reazione dell’Adidas, che comunque ha ancora un accordo per le prossime due stagioni con il club argentino. Per riuscire in questo intento quindi, sia il River Plate che l’Under Armour devono studiare una strategia per rescindere il contratto con l’azienda tedesca.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here