Mancano meno di due settimane all’inizio di Expo 2015, l’evento mondiale sull’energia e l’alimentazione che si terrà a Milano dal 1° Maggio e che coinvolgerà ben 147 Paesi, ognuno dei quali avrà un padiglione attraverso il quale proporre idee e progetti.

Recentemente sono state sviluppate diverse iniziative che legano questo grande evento al mondo del calcio. Nei primi giorni di Febbraio infatti, attraverso una conferenza stampa, Javier Zanetti, storico capitano e bandiera dell’Inter aveva presentato un suo progetto benefico, intitolato Zanetti and Friends Match for Expo Milano 2015in programma il 4 Maggio a San Siro, per aiutare i bambini con problemi legati alla nutrizione. Promosso dalla Fondazione Pupi Onlus, vedrà la partecipazione di numerosi ex campioni di Inter e Milan e il ricavato verrà devoluto per avviare progetti nel comune di Milano. Non è tutto però. Infatti è di oggi la notizia che la Juventus, in occasione delle prossime 3 gare, Juve-Lazio, il derby e la partita contro la Fiorentina, avrà sulle proprie maglie il logo di EXPO Milano 2015. A fargli posto sara’ Jeep, Official Sponsor della Juventus, che tornera’ per la gara contro la Sampdoria. Oggi a Vinovo, la “nuova maglia” e’ stata consegnata al capitano Gigi Buffon. “L’iniziativa – informa la societa’ bianconera – rientra in un progetto di ampio respiro che vede Fiat Chrysler Automobiles e CNH Industrial per supportare, in qualita’ di Global Partner, l’esposizione universale che aprira’ i battenti l’1 maggio. I due gruppi sono presenti con significativi investimenti, con tre aree importanti come quelle delle automobili, dell’agricoltura e dei trasporti, a dimostrazione della condivisione degli ideali di Expo Milano 2015“. Ovviamente considerato che l’evento avrà luogo a Milano, anche le due società meneghine sono state invitate a fare qualcosa di simile. La proposta arriva dalla Lega Nord e proprio a ridosso del derby di Domenica sera. Una fascia al braccio dei giocatori delle due squadre milanesi per promuovere Expo. Il capogruppo Alessandro Morelli a Palazzo Marino ha detto: “La città è storicamente legata ai colori delle sue squadre che sono patrimonio e volano importantissimo di promozione di Milano nel mondo. Per questo anche una partita che ha decine di milioni di spettatori nei cinque Continenti potrà essere una valida iniziativa per dimostrare quanto Milano è legata ad Inter e Milan e quanto le due società siano radicate alla città. Questa iniziativa potrebbe poi essere ripetuta da tutti i campionati nei giorni dell’inaugurazione di Expo“.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here